Il sito ufficiale del calcio europeo

Orgoglio e delusione per Reus, Hummels e Mkhitaryan

Pubblicato: Mercoledì, 9 aprile 2014, 9.22CET
Il messaggio che è arrivato dallo spogliatoio del Borussia Dortmund è stato molto chiaro, e ha confermato l'orgoglio di aver dimostrato che "l'impossibile può essere possibile", ma rimane il rimpianto per l'eliminazione.
di Andy James
da BVB Stadion Dortmund
Orgoglio e delusione per Reus, Hummels e Mkhitaryan
Marco Reus (Borussia Dortmund) ©Getty Images
 
 
Pubblicato: Mercoledì, 9 aprile 2014, 9.22CET

Orgoglio e delusione per Reus, Hummels e Mkhitaryan

Il messaggio che è arrivato dallo spogliatoio del Borussia Dortmund è stato molto chiaro, e ha confermato l'orgoglio di aver dimostrato che "l'impossibile può essere possibile", ma rimane il rimpianto per l'eliminazione.

Marco Reus, attaccante Dortmund
Non abbiamo giocato bene all'andata e questo è il motivo per cui siamo stati costretti a rincorrere. Abbiamo fatto tutto bene fin dall'inizio questa sera e abbiamo giocato in maniera coraggiosa portandoci in avanti. Sfortunatamente ci è mancata un po' di fortuna, ma siamo arrivati vicini a sorprendere tutti.

Avremmo potuto facilmente segnare i gol che ci avrebbero fatto passare il turno, sia questa sera che la scorsa settimana. Questo rende un po' più dura digerire il fatto che siamo fuori. Dopo aver raggiunto la finale la scorsa stagione volevamo decisamente andare oltre i quarti di finale questa volta.

Mats Hummels, difensore Dortmund
Penso che il modo in cui abbiamo giocato questa sera abbia sorpreso qualcuno. Abbiamo avuto abbastanza occasioni per ribaltare l'incontro nel secondo tempo, ma non ne abbiamo approfittato.

Sapevamo di aver perso l'andata per 3-0 a causa dei nostri errori, non perché il Real è stato eccezionale. Oggi abbiamo approfittato dei loro errori e abbiamo segnato due gol, e difensivamente parlando siamo stati superbi. I ragazzi hanno recuperato tanti palloni, è stato impressionante.

Non è stata una vittoria frustrante. E' stata una gara fantastica in un'atmosfera meravigliosa. I tifosi hanno davvero dato il loro contributo.

Henrikh Mkhitaryan, centrocampista Dortmund
Abbiamo iniziato la partita molto bene e segnato due gol nel primo tempo. Abbiamo avuto molte occasioni nel secondo, anche, ma siamo stati sfortunati. Penso che abbiamo giocato molto bene e avremmo meritato un posto in semifinale.

Kevin Grosskreutz, centrocampista Dortmund
Siamo più delusi che frustrati. Penso che come squadra dobbiamo essere molto orgogliosi di aver fatto una tale prestazione, considerato soprattutto che eravamo sotto per 3-0 dopo l'andata di Madrid. Possiamo essere orgogliosi anche dei nostri tifosi, ma come ho detto, penso che possiamo essere orgogliosi del nostro club in generale questa sera.

Erik Durm, difensore Dortmund
[Jürgen Klopp] ha detto durante l'intervallo della partita che era molto orgoglioso di noi, ma che un solo tempo giocato bene non era sufficiente. Ha detto che dovevamo continuare così, e penso che alla fine lo abbiamo fatto piuttosto bene. Ci serviva solo un gol e abbiamo pressato molto per ottenerlo. Abbiamo provato davvero di tutto ma alla fine purtroppo non è stato abbastanza.

E' stata dura arrivare alla partita sapendo di essere sotto per 3-0 dopo l'andata, ma noi credevamo in noi stessi e penso che il Real abbia un po' sottovalutato il modo in cui avremmo giocato. Abbiamo fatto davvero bene, in ogni caso, e i tifosi ci hanno sostenuto.

Ultimo aggiornamento: 09/04/14 12.02CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre
Partita collegata

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=2087198.html#orgoglio+delusione+reus+hummels+mkhitaryan