Schalke punito da un Real spietato

Benedikt Höwedes ha dichiarato che il Real Madrid CF ha punito "senza pietà" gli errori dell'FC Schalke 04, mentre Felipe Santana definisce la sconfitta per 6-1 dei tedeschi una "lezione di calcio".

©Getty Images

Benedikt Höwedes, difensore Schalke
Non bisogna dimenticare che stavamo affrontando una delle migliori squadre del mondo. Siamo partiti davvero bene e forse avremmo dovuto segnare. Hanno certi incredibili talenti in attacco e hanno punito ciascun nostro errore senza pietà.  

Abbiamo commesso troppi errori in fase di costruzione e abbiamo perso palla troppo facilmente. Ronaldo non ha dovuto difendere molto sulla sua fascia ma ha semplicemente atteso di sfruttare le sue chance in contropiede. Stiamo giocando ad un livello estremamente elevato e oggi sono emersi i nostri limiti. 

Klaas-Jan Huntelaar, attaccante Schalke
Abbiamo giocato bene nel primo quarto d'ora, ma se commetti certi errori è sempre molto difficile. Sappiamo tutti che dobbiamo lavorare molto affinchè non accada ancora la prossima volta.  

Abbiamo avuto una buona occasione all'inizio quando Julian [Draxler] ha avuto sui piedi l'occasione del pareggio. Ma onestamente non possiamo giustificare gli errori commessi. Il mio gol non è servito molto, parliamo di un 6-1 dopo tutto. Ora dobbiamo vincere 6-0 in casa loro. Non credo sia proprio facile, infatti è praticamente impossibile.  

Felipe Santana, difensore Schalke
Sapevamo quanto fosse difficile questa partita e che non ci si possono permettere certe ingenuità contro il Real Madrid. Abbiamo dato loro troppo spazio e quando concedi un millimetro a giocatori di questa qualità, verrai inesorabilmente punito.  

E' la fase a eliminazione diretta della Champions League ora e bisogna rimanere concentrati, oltre a sfruttare le proprie chance. Non lo abbiamo fatto, a differenza del Real. E' abbastanza semplice.   

Si impara sempre da partite come queste, è stata una vera e propria lezione di calcio per noi. Ora dobbiamo lavorare duro per correggere ciò che abbiamo sbagliato. Sono sicuro che faremo bene nella prossima partita.  

In alto