"Miracolo" possibile per Keller

Jens Keller considera il Real Madrid la seconda squadra al mondo dopo il Bayern Monaco ma pensa comunque che lo Schalke 04 possa compiere "un piccolo miracolo".

©AFP/Getty Images

Jens Keller considera il Real Madrid CF la seconda squadra al mondo dopo il Bayern Monaco ma crede nel "miracolo" dell'FC Schalke 04, sempre che sia al massimo della forma. I risultati delle ultime settimane fanno ben sperare, dato che i tedeschi sono imbattuti da otto gare nelle quali hanno subito solo due reti. Anche il Real Madrid però non può lamentarsi, con 15 vittorie nelle ultime 16 gare (ad esclusione di un pareggio), e Carlo Ancelotti assicura sulle particolari motivazioni di Cristiano Ronaldo.

Schalke
Jens Keller, allenatore Schalke
Dopo il Bayern, il Real Madrid è forse la seconda squadra al mondo in questo momento. Hanno giocatori straordinari in tutti i ruoli; non sarà una partita semplice. Ma giochiamo in casa e dobbiamo essere coraggiosi. Per avere successo dovremo dare tutti il 100%. Solo allora potrebbe essere possibile fare un piccolo miracolo. 

Il Real è ad un altro livello, dal punto di vista finanziario, ma come ha dimostrato lo scorso anno il Dortmund, c'è sempre una chance. Il Real Madrid ha una squadra incredibile ma noi non siamo così male. Siamo in ottima forma come potete vedere dai recenti risultati. Ma non si tratta solo di risultati, piuttosto del modo in cui li abbiamo ottenuti.

Il Real è molto forte in difesa e gioca un calcio molto aggressivo. Ma il mio staff tecnico individuerà le carenze su cui dovremo puntare. Come avete visto nelle scorse settimane, può essere piuttosto difficile segnarci [lo Schalke ha subito due gol nelle ultime otto gare]. Non subire gol deve essere il nostro obiettivo. 

Risultato del fine settimana
Venerdì: Schalke - 1. FSV Mainz 05 0-0
Fährmann; Hoogland, Santana, Matip, Kolasinac; Boateng, Neustädter; Farfan, Meyer (Draxler 65'), Goretzka (Obasi 81'); Huntelaar (Szalai 88').

• La striscia di quattro vittorie dello Schalke si è interrotta contro il Mainz, squadra di metà classifica, anche se sono otto le partite senza sconfitta per gli uomini di Keller. 

Spogliatoi
Lo Schalke può essere doppiamente contento sul fronte infortuni, dato che sia il capitano Benedikt Höwedes che Julian Draxler sono vicini alla forma migliore dopo aver recuperato dai rispettivi infortuni alla coscia, con Draxler che è anche sceso in campo contro il Mainz. Marco Höger (ginocchio), Christian Clemens (bacino), Atsuto Uchida (coscia) e Jan Kirchhoff (legamenti) non sono invece a disposizione.

Real Madrid
Carlo Ancelotti, allenatore Real Madrid
Prevedo una gara intensa e penso che lo Schalke darà tutto quello che ha per vincere. Conosciamo le loro qualità. Sono molto ben organizzati, specialmente in difesa, e hanno un buon equilibrio tra giocatori giovani di talento come Max Meyer e Julian Draxler, e giocatori con molta esperienza come [Klaas-Jan] Huntelaar. Forse non giocano un calcio spettacolare ma sono solidi e continui.

Non devo dire molto ai miei giocatori, vogliono vincere ogni competizione. Al momento la mia squadra è in una buona forma, ma dobbiamo prepararci per ogni partita con metodo in modo da far proseguire questa striscia positiva.

Ronaldo è motivato in modo particolare perché può tornare a giocare [dopo aver scontato tre giornate di squalifica in campionato]. E' molto ben preparato al momento e ha il giusto equilibrio. Mi aspetto che sia al massimo della forma fisicamente e mentalmente.

Risultato del fine settimana
Sabato: Real Madrid - Elche CF 3-0 (Illarramendi 34', Bale 71', Isco 81')
Diego López; Carvajal, Pepe, Varane, Arbeloa; Illarramendi, Alonso (Casemiro 83'), Di María; Bale, Benzema (Morata 82'), Jesé (Isco 74').

• Asier Illarramendi ha realizzato il suo primo gol nella Liga con il Real Madrid, imbattuto da 26 partite, di cui 22 vittorie: per Carlo Ancelotti è la striscia positiva più lunga nella sua carriera. Il Real è in testa alla classifica per la prima volta dal maggio del 2012. 

Spogliatoi
Sami Khedira è indisponibile per un infortunio ai legamenti del ginocchio dall'1-1 tra Germania e Italia del 15 novembre scorso. Cristiano Ronaldo torna dopo aver scontato la terza di tre giornate di squalifica in campionato. Anche Luka Modrić era squalificato nel weekend. 

Statistiche
Il Real Madrid CF ha disputato 52 partite europee contro dieci diverse squadre di Bundesliga ma sfiderà per la prima volta in assoluto l'FC Schalke 04. Gli spagnoli hanno prevalso una sola volta nelle 25 precedenti trasferte contro avversarie tedesche.

In alto