Il sito ufficiale del calcio europeo

Sneijder e un 'dolce' successo

Pubblicato: Mercoledì, 11 dicembre 2013, 18.54CET
Wesley Sneijder conserverà "dolci ricordi" dopo che il suo gol ha regalato al Galatasaray la qualificazione agli ottavi di finale, mentre lo juventino Giorgio Chiellini non cerca scuse.
di Dirk Vermeiren
da Ali Sami Yen Spor Kompleksi
Sneijder e un 'dolce' successo
Wesley Sneijder (Galatasaray AŞ) ©AFP/Getty Images
 
 
Pubblicato: Mercoledì, 11 dicembre 2013, 18.54CET

Sneijder e un 'dolce' successo

Wesley Sneijder conserverà "dolci ricordi" dopo che il suo gol ha regalato al Galatasaray la qualificazione agli ottavi di finale, mentre lo juventino Giorgio Chiellini non cerca scuse.

Wesley Sneijder, centrocampista Galatasaray
Ovviamente sono al settimo cielo per il risultato. E' un grande risultato per noi in una bella giornata, non solo per la squadra, il club e i tifosi, ma per tutto il calcio turco. Il fatto che io abbia segnato è bello ma mi considero un servo della squadra. Tutti noi abbiamo meriti, insieme ai tifosi che hanno sfidato le condizioni climatiche difficili.

Avrei firmato per un finale del genere, segnare a cinque minuti dalla fine. Uno scenario perfetto per noi. Quando giochi con Didier Drogba, è qualcosa di speciale. Ricordo vagamente di aver festeggiato il gol con lui, e ho sentito che ci sono già le fotografie che girano su internet. Non vedo l'ora di mettere quelle foto in una cornice, perché quel gol segnato rimarrà per sempre un dolce ricordo.

Fernando Muslera, portiere Galatasaray
E' stata una partita emozionante, forse non divertente da vedere ma credo che ogni tifoso del Galatasaray ricorderà questa partita contro la Juventus per il resto della sua vita. Non penso che la Juve ci abbia sottovalutati. Eravamo già riusciti a ottenere un pareggio a Torino. E il Galatasaray si è qualificato per il secondo anno di fila, quindi bisogna riconoscergli i suoi meriti.

Felipe Melo, centrocampista Galatasaray
Mi ricordo quando abbiamo saputo che saremmo stati nel Gruppo B con Real Madrid, Juventus e Copenhagen e qualche commentatore italiano ha detto che la Juventus avrebbe fatto bocconi di due tra gli avversari - i danesi e noi. Ero deluso e avevo voglia di vendetta in un certo senso. Non è una cosa contro la Juve come club, o i giocatori o i tifosi. Ho giocato a Torino e ho mollti amici lì. Ma questi commentatori dovrebbero imparare che a questi livelli non ci sono avversari facili da affrontare.

Tutte le squadre in UEFA Champions League meritano rispetto. Forse alcuni pensavano che la Juve avrebbe continuato con la forma vista in campionato, ma abbiamo dimostrato loro che avevano torto. Il segreto di Didier Drogba? So solo una cosa: da tre anni la gente parla di un suo ritiro ma guardatelo, è incredibilef.

Giorgio Chiellini, difensore Juventus
Dispiace per l'esito di questa gara ma la qualificazione l'abbiamo buttata nelle prime due partite. Sicuramente dovevamo venire qui a Instanbul in vacanza. Peccato perchè questa partita poteva serenamente finire 0-0 e c'è rimasto l'amaro in bocca per un gol fortuito subito nel finale.

I principali errori sono stati a Copenhagen e nel match di andata con il Galatasaray, una partita che avevamo praticamente vinto. Dobbiamo rimetterci in discussione, a questo punto può esserere un obiettivo arrivare alla finale di Europa League a Torino. Sarà importante arrivarci con la testa giusta ma ci penseremo da febbraio, ora sotto con il campionato. Le parole di Conte sono quelle che poi ha ripetuto alla stampa: ci ha elogiato perchè abbiamo dato tutto in una sfida che non era una partita di pallone. Abbiamo buttato all'aria tutto quello che abbiamo provato in questi giorni. Ora cerchiamo di cancellare questa amarezza nel minor tempo possibile.

Ultimo aggiornamento: 12/12/13 13.49CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre
Partita collegata

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=2035762.html#sneijder+dolce+successo