Heynckes nel club delle doppiette

Jupp Heynckes è diventato il quarto tecnico a vincere la Coppa dei Campioni con due club diversi dopo Ottmar Hitzfeld, suo predecessore al Bayern Monaco, Ernst Happel e José Mourinho.

©AFP/Getty Images

Dopo aver guidato l'FC Bayern München alla conquista della sua quinta Coppa dei Campioni, Jupp Heynckes è diventato il quarto allenatore capace di vincere il trofeo con due club diversi.

Il 68enne Heynckes, artefice del successo bavarese sul Borussia Dortmund a Wembley questa sera - il primo in finale per il club dal 2001 - aveva già vinto la UEFA Champions League nel 1998 con il Real Madrid CF regolando la Juventus.

I 15 anni intercorsi tra i due successi rendono Heynckes l'allenatore che ha dovuto aspettare più tempo tra i suoi due trionfi. Il precedente record apparteneva a un altro tecnico vittorioso con due club differenti, Ernst Happel, artefice del successo del Feyenoord del 1970 e di quello dell'Hamburger SV 13 anni più tardi. Al terzo posto c'è Sir Alex Ferguson, vittorioso nel 1999 e nel 2008 con il Manchester United FC.

Accanto a Heynckes e Happel nella lista di tecnici trionfatori con due club diversi figurano José Mourinho (FC Porto 2004, FC Internazionale Milano 2010) e Ottmar Hitzfeld, che portò al successo il Borussia Dortmund nel 1997 e il Bayern quattro anni più tardi. Con i suoi 68 anni e 17 giorni, Heynckes è anche diventato il secondo allenatore più anziano a vincere una Coppa dei Campioni dopo Raymond Goethals, che nel 1993 guidò l'Olympique de Marseille al successo contro l'AC Milan all'età di 71 anni e 232 giorni nel 1993.

In alto