Il sito ufficiale del calcio europeo

Melo non getta la spugna

Pubblicato: Giovedì, 4 aprile 2013, 9.34CET
Nonostante la sonora sconfitta per 3-0 contro il Real Madrid, il centrocampista del Galatasaray Felipe Melo non abbandona le speranze in vista del ritorno di martedì prossimo a Istanbul.
di Paul Bryan & Roberto Hernández
da Santiago Bernabéu
Melo non getta la spugna
Didier Drogba (Galatasaray AŞ) & Sami Khedira (Real Madrid CF) ©AFP/Getty Images
 
 
Pubblicato: Giovedì, 4 aprile 2013, 9.34CET

Melo non getta la spugna

Nonostante la sonora sconfitta per 3-0 contro il Real Madrid, il centrocampista del Galatasaray Felipe Melo non abbandona le speranze in vista del ritorno di martedì prossimo a Istanbul.

Felipe Melo, centrocampista Galatasaray
Speravamo di segnare qui. Abbiamo avuto due nitide occasioni ma non siamo riusciti a concretizzarle. Il 3-0 è un finale duro. Il Real Madrid è una delle squadre più forti al mondo. Non è un caso che stasera siano stati particolarmente forti, è sempre così. Detto questo, dobbiamo mantenere maggior concentrazione. 

La gara di ritorno sarà altrettanto difficile. Essere sotto di tre gol significa lasciare maggiori spazi. Nulla è impossibile nel calcio. Laddove ci sarà una possibilità, io ci crederò sempre. Prima di questa sera avevamo il 50% di possibilità, ora sono scese al 10%. Se usciremo dalla competizione, dovremo cercare di farlo a testa alta. 

Emmanuel Eboué, difensore Galatasaray
Naturalmente la gara di ritorno sarà difficile sotto 3-0. Tuttavia continueremo ad aver fiducia. Siamo venuti qui con l'intenzione di segnare un gol. Dovremo concentrarci ora sul campionato turco e pensare poi alla sfida con il Real Madrid. 

Ultimo aggiornamento: 04/04/13 13.07CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=1937294.html#melo+getta+spugna