Il sito ufficiale del calcio europeo

Chelsea di misura a Lisbona

Pubblicato: Martedì, 27 marzo 2012, 22.41CET
SL Benfica - Chelsea FC 0-1
Ai londinesi basta un gol di Saloman Kalou al 75' per espugnare la capitale portoghese nell'andata dei quarti di finale.
di Chris Burke
da Estádio do Sport Lisboa e Benfica
Chelsea di misura a Lisbona
Salomon Kalou & Juan Mata (Chelsea FC) ©AFP/Getty Images
 
 
Pubblicato: Martedì, 27 marzo 2012, 22.41CET

Chelsea di misura a Lisbona

SL Benfica - Chelsea FC 0-1
Ai londinesi basta un gol di Saloman Kalou al 75' per espugnare la capitale portoghese nell'andata dei quarti di finale.

Salomon Kalou regala al Chelsea FC la prima vittoria esterna in questa edizione del torneo e fa compiere un passo importante alla squadra londinese verso le semifinali.

Prudenza e disciplina difensiva caratterizzano un primo tempo equilibrato, con il Chelsea bravo a reggere alla spinta dell'SL Benfica a inizio ripresa. Dopo avere colpito un legno con Juan Mata, la formazione inglese assesta il colpo vincente in contropiede: zampata di Kalou su cross di Fernando Torres al 75'.

Il Benfica arde dalla voglia di raggiungee le semifinali per la prima volta dal 1989/90 e prova a spingere subito. I Blues si assestano e oppongono un buon possesso palla, prima di creare il primo pericolo: discesa dell'ex Benfica David Luiz e conclusione a lato.  

Occasioni da gol chiare stentano ad arrivare, sebbene Ramires – un altro ex – semina due volte il panico con altrettante discese sulla destra. La reazione del Benfica fa salire i decibel allo stadio Da Luz: Óscar Cardozo stoppa di petto un passaggio morbido di Bruno César e al volo calcia fuori.

L'attaccante paraguaiano era stato bravo a infilarsi alle spalle della retroguardia del Chelsea, peraltro sempre molto attenta sui passaggi filtranti di Aimar e compagni. Il numero 7 delle Aquile ci riprova di testa su cross da sinistra di Emerson, ma la conclusione sorvola la traversa.

César ci prova dalla distanza ma la sua conclusione centrale è controllata senza problemi da Petr Čech. Sul finire del primo tempo, il Chelsea si affaccia avanti con maggiore convinzione. Torres si libera per la conclusione e calcia alto, mentre Raul Meireles impegna severamente Artur con una conclusione potente da 20 metri.

Sotto 2-1 all'intervallo nel turno precedente sul campo dell'SSC Napoli, il Chelsea può ritenersi soddisfatto dell'andamento del primo tempo. A inizio ripresa serve però un salvataggio sulla linea di Luiz su conclusione di Cardozo per mantenere immutato il risultato. Il Benfica insiste e si rende pericoloso con César: bravo Čech sul primo palo. Dall'altra parte, Kalou non inquadra la porta su cross di Torres.

Cardozo ci prova ancora da fuori, ma Čech è attento. Il numero uno del Chelsea per poco non diventa uomo-assist: Mata approfitta di uno svarione difensivo per raccogliere il pallone, aggirare Artur e colpire il palo da posizione defilata.

La reazione dei padroni di casa si traduce in un tiro deviato di Axel Witsel oltre la traversa e un intervento di Čech su colpo di testa di Jardel su cross di Nicolás Gaitán. Ma la beffa è dietro l'angolo: Ramires sprinta sulla destra e serve Torres, il quale a sua volta vede in mezzo Kalou che insacca, lasciando al Benfica una montagna da scalare in vista del ritorno a Stamford Bridge tra una settimana.

Ultimo aggiornamento: 30/11/12 17.39CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre
Partita collegata

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2012/matches/round=2000265/match=2007683/postmatch/report/index.html#chelsea+misura+lisbona