Il miglior Real di sempre

L'ex attaccante Emilio Butragueño definisce l'attuale squadra del Real Madrid CF "la migliore nella storia del club" mentre le Merengues si apprestano ad affrontare l'APOEL FC per un posto nelle semifinali.

L'ex attaccante Emilio Butragueño definisce l'attuale squadra del Real Madrid CF "la migliore nella storia del club" mentre le Merengues si apprestano ad affrontare l'APOEL FC per un posto nelle semifinali.

Emilio Butragueño, vincitore con il Real Madrid CF di due Coppe UEFA e cinque titoli spagnoli consecutivi alla fine degli anni '80, è convinto che la squadra che si prepara ad affrontare l'APOEL FC nei quarti di UEFA Champions League possa essere considerata la più forte di sempre nella storia del club madrileno.

"In questo momento abbiamo la miglior squadra nella storia del club", ha rivelato l'ex attaccante a UEFA.com. "La rosa offre al tecnico tante opzioni e varianti, e questo è un aspetto determinante per vincere. Durante la stagione capitano infortuni e le prestazioni dei calciatori calano, quindi è importante avere concorrenza all'interno del gruppo. Abbiamo due grandi giocatori per ogni ruolo, tutti di livello internazionale. Questo è certamente uno dei punti di forza della squadra".

A fronte di tali risorse tecniche, il Real Madrid potrebbe aspettarsi una fragile resistenza da parte dei campioni di Cipro, ma il direttore delle relazioni istituzionali del Real dal 2007, non ne è sicuro: "C'erano diverse squadre pericolose nel sorteggio e le abbiamo evitate, ma questo non significa che sarà per noi un confronto semplice - ha spiegato -. Ogni squadra che arriva ai quarti di finale ha dimostrato di poter competere a grandi livelli. Non sarà facile considerando il grande supporto dei loro tifosi". 

"Siamo fiduciosi che la squadra possa raggiungere le semifinali; questa è la verità", ha aggiunto. "Rispettiamo i nostri avversari, perchè lo meritano, e dovremo fare molta attenzione". 

Il Real Madrid viaggia dall'inizio della fase a gironi con una media realizzativa di tre gol a partita e la squadra di José Mourinho si candida prepotentemente per la conquista del suo decimo trofeo nell'olimpo d'Europa: "La crescita di alcuni giocatori ci ha aiutato molto - ha detto Butragueño -. Uomini come Karim Benzema sono decisamente più maturi rispetto a due anni fa. Ángel Di María sta facendo molto bene e Gonzalo Higuaín è diventato una pedina fondamentale della squadra. Cristiano Ronaldo rispecchia perfettamente la filosofia del club e anche lui è è migliorato".

Artefice di questi progressi è senza dubbio il tecnico Mourinho, verso cui Butragueño nutre grande stima e considerazione: "Il nostro allenatore è un grande leader - ha speiegato -. E' abituato a vincere. Sa precisamente come coniugare e sfruttare le diverse personalità che una grande squadra come il Real Madrid possiede. Tutto questo ci tranquillizza soprattutto ora che entriamo in una fase così delicata della stagione. Avere un allenatore della sua esperienza è un grande vantaggio".

 

In alto