Il sito ufficiale del calcio europeo

Chelsea, Marsiglia e Zenit agli ottavi

Pubblicato: Martedì, 6 dicembre 2011, 23.06CET
I Blues, l'OM e la squadra di Luciano Spalletti hanno staccato il biglietto per la fase ad eliminazione diretta di UEFA Champions League alla Giornata 6, a spese, rispettivamente, di Valencia, Olympiacos e Porto.
Chelsea, Marsiglia e Zenit agli ottavi
Luciano Spalletti (FC Zenit St Petersburg) ©Getty Images
 
 
Pubblicato: Martedì, 6 dicembre 2011, 23.06CET

Chelsea, Marsiglia e Zenit agli ottavi

I Blues, l'OM e la squadra di Luciano Spalletti hanno staccato il biglietto per la fase ad eliminazione diretta di UEFA Champions League alla Giornata 6, a spese, rispettivamente, di Valencia, Olympiacos e Porto.

Chelsea FC, Olympique de Marseille ed FC Zenit St Petersburg si sono qualificate per gli ottavi di finale di UEFA Champions League nell'ultima tornata di gare dei gruppi E-H.

Nel Gruppo E, il Chelsea doveva battere il Valencia CF per accedere alla fase ad eliminazione diretta per la nona stagione consecutiva e i Blues non si sono fatti pregare. Dopo 22' la squadra di casa è già in vantaggio 2-0 grazie a Didier Drogba, che firma la prima rete e fornisce a Ramires il pallone per il raddoppio. Nella ripresa l'ivoriano chiude definitivamente i conti e regala ai londinesi anche il primo posto finale nel girone, in virtù del pareggio 1-1 del già qualificato Bayer 04 Leverkusen in casa del KRC Genk. Il Valencia, come tutte le squadre terze classificate, proseguirà il suo cammino continentale in UEFA Europa League.

Per gran parte della serata l'Olympiacos accarezza il sogno di chiudere al secondo posto nel Gruppo F. Gli ellenici vanno a bersaglio due volte nel primo tempo e regolano 3-1 l'Arsenal, già matematicamente primo e qualificato, ma il successo dell'Olympique Marsiglia in casa del Borussia Dortmund rende vano il successo del Pireo. I francesi, in svantaggio 2-0, accorciano le distanze nel recupero del primo tempo e vanno a segno due volte nei 5' finali di gara, imponendosi in Germania e scavalcando in classifica l'Olympiacos.

Nel Gruppo G lo Zenit San Pietroburgo pareggia 0-0 in casa del Porto e conserva un punto di vantaggio sui Dragoni, assicurandosi la qualificazione. Nonostante la sconfitta interna per 2-0 contro il già eliminato FC Shakhtar Donetsk, l'APOEL FC - prima squadra cipriota a superare la fase a gironi del torneo - chiude il girone in testa grazie ai migliori risultati negli scontri diretti con la squadra di Luciano Spalletti, che l'aveva agganciata in classifica.

FC Barcelona e AC Milan erano già certe della qualificazione nel Gruppo H prima ancora di scendere in campo. I catalani, primi nel girone, schiantano 4-0 l'FC BATE Borisov, mentre i Rossoneri si fanno raggiungere sul 2-2 dall'FC Viktoria Plzeň, che si consola con il terzo posto finale che vale la UEFA Europa League.

I quattro posti ancora disponibili per il sorteggio del 16 dicembre si assegneranno mercoledì. FC Bayern München, FC Internazionale Milano, Real Madrid CF – tutte già matematicamente prime nei rispettivi raggruppamenti – scenderanno in campo da qualificate, così come l'SL Benfica.

Gruppo E
Chelsea FC - Valencia CF 3-0
KRC Genk - Bayer 04 Leverkusen 1-1

Vincitrice: Chelsea
Seconda classificata:
Leverkusen
In Europa League:
Valencia

Gruppo F
Olympiacos FC - Arsenal FC 3-1
Borussia Dortmund - Olympique de Marseille 2-3

Vincitrice: Arsenal
Seconda classificata:
Marsiglia
In Europa League:
Olympiacos

Gruppo G
FC Porto 0-0 -FC Zenit St Petersburg 0-0
APOEL FC - FC Shakhtar Dontesk 0-2

Vincitrice: APOEL
Seconda classificata:
Zenit
In Europa League:
Porto

Gruppo H
FC Barcelona - FC BATE Borisov 4-0
FC Viktoria Plzeň - AC Milan 2-2

Vincitrice: Barcellona
Seconda classificata:
Milan
In Europa League:
Plzeň

 
Ultimo aggiornamento: 07/12/11 12.08CET

Informazioni collegate

Profili squadre
Partita collegata
  • SSI Err
  • SSI Err
  • SSI Err
  • SSI Err
  • SSI Err
  • SSI Err
  • SSI Err
  • SSI Err

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=1729801.html#chelsea+marsiglia+zenit+agli+ottavi