Il sito ufficiale del calcio europeo

I vecchietti d'oro della UEFA Champions League

Pubblicato: Lunedì, 18 luglio 2011, 13.30CET
UEFA.com celebra i 'vecchietti' della UEFA Champions League, come Marco Ballotta, Mark Schwarzer, Alessandro Costacurta, David Weir, Edwin van der Sar e Dany Verlinden.
I vecchietti d'oro della UEFA Champions League
Marco Ballotta (S.S. Lazio) ©Getty Images
 
 
Pubblicato: Lunedì, 18 luglio 2011, 13.30CET

I vecchietti d'oro della UEFA Champions League

UEFA.com celebra i 'vecchietti' della UEFA Champions League, come Marco Ballotta, Mark Schwarzer, Alessandro Costacurta, David Weir, Edwin van der Sar e Dany Verlinden.

Con il rinnovo di David Weir ai Rangers FC, la classifica dei giocatori più vecchi ad aver disputato una gara di UEFA Champions League potrebbe subire un altro scossone.

Il portiere Edwin van der Sar si è ritirato dopo la finale di UEFA Champions League tra Manchester United FC ed FC Barcelona a 40 anni e 211 giorni, diventando il calciatore più vecchio a disputare una finale. Nella classifica assoluta della competizione, l'olandese rimane al terzo posto a pari merito con Weir, che aveva esattamente la stessa età nell'ultima gara della scorsa fase a gironi contro il Bursaspor. Se i Rangers dovessero raggiungere la fase a gironi di quest'anno e schierare il difensore alla prima giornata (13/14 settembre), Van der Sar scenderebbe al quarto posto e Weir, a 41 anni e 126/7 giorni, scavalcherebbe anche Alessandro Costacurta, diventando il giocatore più anziano escludendo i portieri e il secondo più anziano in assoluto. UEFA.com celebra i vecchietti d'oro del calcio europeo.

Marco Ballotta
43 anni e 253 giorni
Real Madrid CF - S.S. Lazio, 11/12/07
La Lazio è stata l'11esima e ultima squadra in cui ha militato l'ex portiere del Bologna FC. "Quando ero giovane mi dicevano che dovevo lavorare di più per migliorare. Ora che sono vecchio, mi dicono di lavorare di più a causa della mia età - ha dichiarato Ballotta, il giocatore più vecchio a scendere in campo in Serie A e in UEFA Champions League -. Non ci sono segreti particolari. Bisogna restare motivati, ma la cosa più importante è continuare a divertirsi sia in allenamento che in partita e, possibilmente, non infortunarsi mai". L'ex portiere si è ritirato nell'estate 2008, riapparendo brevemente come attaccante nel Calcara Samoggia la stagione successiva. "Non avevo mai segnato e mi mancava questa esperienza", ha spiegato.

Alessandro Costacurta
40 anni e 213 giorni
AEK Athens FC - AC Milan, 21/11/06
Insieme a Mauro Tassotti, Franco Baresi e Paolo Maldini, Costacurta ha formato uno dei quartetti difensivi più famosi del calcio europeo. Anche se il gol non è mai stato la sua specialità, quello nella gara persa 3-2 contro l'Udinese Calcio nel 2007 lo ha fatto diventare il più anziano marcatore di tutti i tempi in Serie A. Terzo per numero di presenze nella storia del Milan, con 458 partite di campionato e 660 in totale, l'ex centrale azzurro ha vinto 23 trofei con i Rossoneri, compresi sette Scudetti e cinque Coppe dei Campioni. Appesi gli scarpini al chiodo, ha iniziato una carriera da commentatore televisivo.

Edwin van der Sar
40 anni e 211 giorni
FC Barcelona - Manchester United FC, 28/05/11
Pur avendo concluso la carriera con una sconfitta in finale di Champions League, Van der Sar non può avere rimpianti perché l'aveva già vinta con AFC Ajax (1994/95) e United (2007/08). Questi sono stati i più grandi successi in una carriera stellare, che lo ha visto giocare anche alla Juventus e al Fulham FC e stabilire record di 130 presenze nella nazionale olandese. "Un calciatore sogna di giocare in nazionale e di vincere la Champions League - ha commentato -. Se ce la fai, tieni la coppa in mano per circa cinque secondi e poi la passi al compagno a fianco. È incredibile quando, il giorno dopo, guardi la foto e capisci che quell'immagine rimarrà immortalata per sempre".

David Weir
40 anni e 211 giorni
Bursaspor - Rangers FC, 07/12/2010
Weir ha firmato il suo primo contratto da professionista alla "veneranda" età di 22 anni, esordendo nei Rangers a 36 dopo una carriera al Falkirk FC, all'Heart of Midlothian FC e all'Everton FC. Il centrale, che conta anche 69 presenze nella nazionale scozzese, ha iniziato la carriera da attaccante e non ha mai badato alla sua età: "È semplice, non ci penso - ha commentato a UEFA.com -. Mi considero solo uno dei giocatori a disposizione. Non mi interessa la mia età e non cambio atteggiamento, nonostante le tante domande".

Dany Verlinden
40 anni e 117 giorni
Club Brugge KV - AFC Ajax, 09/12/03
in Belgio, il portiere ha vinto cinque campionati tra il 1988 e il 2004, stabilendo il record di imbattibilità di 1.390 minuti dal 3 marzo al 26 settembre 1990. Tuttavia, recentemente ha dichiarato a UEFA.com: "Un giocatore non si preoccupa troppo dei record ". L'ex K. Lierse SK, soprannominato The Wall, ha collezionato una presenza in nazionale e ha concluso la carriera in modo clamoroso, segnando un autogol in rovesciata nella finale di Coppa del Belgio vinta 4-2 sul KSK Beveren. "È successo tutto velocemente - ha commentato -. Non penso di aver mai segnato un gol più bello!".

Ultimo aggiornamento: 23/04/14 23.36CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=1651631.html#i+vecchietti+doro+della+uefa+champions+league