Il sito ufficiale del calcio europeo

Il Litex si affida al talismano Todorov

Pubblicato: Lunedì, 18 luglio 2011, 12.21CET
In vista del ritorno del secondo turno preliminare di UEFA Champions League, la formazione bulgara cerca il contributo dell'attaccante Svetoslav Todorov, con cui ha riscosso i maggiori successi.
di Stoyan Georgiev
da Sofia
Il Litex si affida al talismano Todorov
Svetoslav Todorov ©Getty Images
 
 
Pubblicato: Lunedì, 18 luglio 2011, 12.21CET

Il Litex si affida al talismano Todorov

In vista del ritorno del secondo turno preliminare di UEFA Champions League, la formazione bulgara cerca il contributo dell'attaccante Svetoslav Todorov, con cui ha riscosso i maggiori successi.

La presenza dell'attaccante Svetoslav Todorov è sempre andata a braccetto con il successo del PFC Litex Lovech. Non è un caso che, dopo aver vinto i primi due campionati bulgari nel 1998 e nel 1999, la squadra abbia ripetuto l'impresa solo al suo ritorno nel 2010 e nel 2011.

L'ex attaccante di West Ham United FC e Portsmouth FC, che in otto anni in Inghilterra è stato fermato da una serie di infortuni, è stato ancora una volta il talismano della squadra nella gara di andata del secondo turno di qualificazione di UEFA Champions League. Mentre il Litex era in svantaggio per 1-0 contro l'FK Mogren, Todorov è entrato dalla panchina, segnado i gol della vittoria al 77' e al 79'. Il giocatore, però, rimane modesto.

"Non penso di essere l'eroe della partita - ha dichiarato Todorov, 32 anni -. Gli eroi sono i giocatori che sono in scesi in campo dall'inizio con questo caldo insoportabile. Io sono entrato nel secondo tempo insieme a Momchil Tsvetanov e volevo dare il mio contributo. Sono contendo di esserci riuscito, ma la cosa più importante è aver vinto".

Dopo la vittoria esterna, il Litex puoi suggellare la qualificazione martedì in Bulgaria, ma Todorov sa bene che i giochi non sono ancora finiti: "Il Mogren ha giocato molto bene e ci ha messi in difficoltà. La loro squadra ha difeso bene ed è molto fisica, quindi faremmo male a sottovalutarla".

L'undici di Luboslav Penev prende molto sul serio la Champions League, anche nelle fasi iniziali. Todorov, tornato in squadra nel 2009, spiega: "Il Litex ha vinto tutto in Bulgaria, ma ora ha l'obiettivo è far bene in Europa. Ci stiamo impegnando molto". In caso di successo contro il Mogren, ad attenderlo al terzo turno di qualificazione ci saranno i polacchi del Wisła Kraków.

Il prossimo avversario evoca ricordi non proprio felici per Todorov, che al secondo turno di qualificazione del 1999/2000 è stato eliminato da un'altra squadra polacca, l'RTS Widzew Łódź. Nonostante la sua doppietta nella gara d'andata vinta 4-1, il Litex ha perso quella di ritorno con lo stesso risultato, uscendo ai calci di rigore.

"Naturalmente, il ricordo dei miei primi tre gol in Europa con il Litex non è così positivo, perché siamo usciti clamorosamente - conclude l'ex Charlton Athletic FC e Wigan Athletic FC -. È stato difficile digerire una sconfitta come quella". Per evitare sorprese sgradite, il tecnico Penev potrebbe quindi decidere di schierarlo dall'inizio.

 
Ultimo aggiornamento: 19/07/11 9.58CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=1651585.html#il+litex+affida+talismano+todorov