Raro stop per Zanetti

Il capitano nerazzurro costretto a una settimana di riposo dopo il colpo al petto ricevuto contro il Palermo. Salterà le partite contro Bari e Roma, in dubbio per il Werder Brema.

©Getty Images

Quando il capitano dell'FC Internazionale Milano, Javier Zanetti, salta una partita è già un evento. Due, poi, una vera rarità. Questo è però il responso degli esami a cui si è sottoposto il centrocampista argentino dopo il colpo al petto ricevuto contro l'US Città di Palermo domenica.

"I controlli ai quali è stato sottoposto in mattinata dallo staff medico dell'Inter hanno evidenziato un pneumotorace di modesta entità - recita il comunicato nerazzurro -. Al capitano nerazzurro è stata prescritta una settimana di riposo".

Il 37enne Zanetti, che lo scorso marzo ha interrotto una striscia di 137 partite consecutive in campionato per colpa di una squalifica, salterà quindi le gare di contro AS Bari e AS Roma, ma potrebbe rientrare per quella di UEFA Champions League contro l'SV Werder Bremen in programma mercoledì. I nerazzurri hanno iniziato il Gruppo A con un pareggio 2-2 in casa dell'FC Twente.

In alto