UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Cosa guardare mercoledì nei quarti di finale di Champions League

Diego Simeone sogna una storica vittoria nella sfida di andata, mentre il Barcellona dovrà tenere a bada Kylian Mbappé.

Kylian Mbappé e Diego Simeone
Kylian Mbappé e Diego Simeone

Ma non ci siamo già incontrati da qualche parte? Il sorteggio dei quarti di finale ha accoppiato squadre, giocatori e allenatori con molti trascorsi comuni, ma ogni squadra ha qualche motivo per essere ottimista per la qualificazione in semifinale.

In questo articolo vi raccontiamo gli spunti più interessanti dell'andata dei quarti di finale di UEFA Champions League.

Calendario e risultati

Le partite di questa settimana

9 aprile

Arsenal - Bayern
Real Madrid - Manchester City

10 aprile

Atlético de Madrid - Dortmund
Paris - Barcellona

Calcio d'inizio ore 21:00 CET

Simeone vuole la 50ª vittoria nella competizione

Diego Simeone ha raggiunto le 100 partite di Champions League come allenatore dell'Atlético nell'andata degli ottavi di finale e spera che l'andata dei quarti di finale con il Dortmund possa regalargli l'ennesimo traguardo della carriera. Il 53enne argentino ha raccolto 49 vittorie nella competizione (solo otto allenatori hanno raggiunto le 50) grazie al successo per 2-1 (e alla successiva vittoria ai rigori) contro l'Inter. Un'altra vittoria potrebbe essere decisiva per tornare in semifinale per la prima volta dal 2017 nella massima competizione europea per club.

Il Dortmund naturalmente non può essere sottovalutato, nonostante possa avere dato l'impressione di non essere insuperabile. La formazione tedesca tuttavia è imbattuta da sette partite di Champions League (V4 P3), di cui cinque nel girone considerato più difficile di questa edizione. Dato che il BVB ha perso solo due delle ultime 20 partite nel proprio stadio (V11) in questa competizione, l'andata all'Estadio Metropolitano potrebbe essere fondamentale per le ambizioni dell'Atlético.

Highlights: Atlético - Inter 2-1 (3-2 ai rig.)

Gol e spettacolo nelle sfide tra Paris e Barcellona

Quando Paris e Barcellona si affrontano in Champions League, la certezza è che non mancherà lo spettacolo. Questo sarà il quarto confronto nelle fasi a eliminazione diretta dal 2012/13 e il club catalano è in vantaggio, avendo vinto i primi tre. Il più emozionante è stato senza dubbio quello del 2017, quando la formazione spagnola ha ribaltato la sconfitta per 4-0 dell'andata, completando la celebre Remontada con un 6-1 al Camp Nou.

L'ultima sfida invece ha avuto un esito molto diverso, grazie soprattutto alla prestazione super di Kylian Mbappé. Nel successo per 4-1 in Spagna, l'attaccante francese è diventato infatti il primo giocatore a segnare una tripletta al Camp Nou in questa competizione dai tempi di Andriy Shevchenko per la Dinamo Kyiv nel 1997. Mbappé ha anche segnato al ritorno mettendo fine alle speranze di Remontada dei blaugrana.

Paris - Barcellona nel corso degli anni

Cosa succede dopo

  • Barcellona e Dortmund ospiteranno il ritorno dei rispettivi incontri martedì 16 aprile, mentre Man City e Bayern giocheranno in casa nel ritorno il giorno dopo.
  • Il sorteggio delle semifinali è già stato effettuato e il calendario delle partite sarà comunicato giovedì 18 aprile.

Dove si gioca la finale di Champions League?

UEFA via Getty Images

La finale di Champions League si giocherà al Wembley Stadium di Londra il 1° giugno 2024.

Scelti per te