UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Riepilogo martedì: vincono Milan e Lazio, City e Lipsia agli ottavi

Vittorie importanti per Lazio e Milan, mentre City e Lipsia conquistano gli ottavi con due giornate di anticipo. Il Barcellona perde a sorpresa contro lo Shakhtar Donetsk e deve rimandare la festa.

Erling Haaland ha segnato una doppietta contro lo Young Boys
Erling Haaland ha segnato una doppietta contro lo Young Boys Getty Images

Vittorie importanti per Lazio e Milan, che restano ampiamente in corsa per la qualificazione, mentre Manchester City e Lipsia conquistano un posto agli ottavi con due giornate di anticipo. Il Barcellona perde a sorpresa contro lo Shakhtar Donetsk e deve rimandare la festa.

UEFA.com riepiloga le partite del martedì della quarta giornata di UEFA Champions League.

Predictor Champions League

Gruppo E

Lazio - Feyenoord 1-0

Il 200esimo gol di Ciro Immobile con la Lazio fa la differenza a Roma. Poche le occasioni nette per entrambe le squadre nel primo tempo, ma poco prima dell'intervallo Immobile aggira Justin Bijlow e insacca a porta vuota, portando in vantaggio i biancocelesti. La Lazio domina per lunghi tratti nel secondo tempo, mentre le migliori occasioni del Feyenoord capitano a Santiago Giménez. Ma la serata è tutta per Immobile, che lascia il campo con una standing ovation.
Player of the Match: Ciro Immobile (Lazio)

Highlights: Lazio - Feyenoord 1-0

28/11: Lazio - Celtic, Feyenoord - Atlético Madrid

Atlético Madrid - Celtic 6-0

L'Atlético centra una vittoria record contro il Celtic grazie alla doppietta di Álvaro Morata, che diventa il capocannoniere della competizione. Il gol di Antoine Griezmann dopo sei minuti apre le danze, mentre Morata raddoppia poco prima dell'intervallo dopo l'espulsione di Daizen Maeda. Griezmann firma la doppietta personale in sforbiciata, mentre un tiro a giro di Lino consolida ulteriormente il vantaggio e, dopo un'altra rete di Morata, Saúl Ñíguez segna dalla corta distanza nel finale.
Player of the Match: Antoine Griezmann (Atlético)

28/11: Feyenoord - Atlético Madrid, Lazio - Celtic

Highlights: Atlético de Madrid - Celtic 6-0

Gruppo F

Dortmund - Newcastle 2-0

La squadra tedesca dà seguito alla vittoria per 1-0 in Inghilterra con un comodo successo casalingo, che arriva con un gol per tempo di Niclas Füllkrug e Julian Brandt (ma gli ospiti devono anche ringraziare il portiere Nick Pope). Per un breve periodo della ripresa, il Newcastle sembra sul punto di tornare in partita, ma Joelinton spreca una ghiotta occasione incornando a lato.
Player of the Match: Julian Brandt (Dortmund)

Highlights: Dortmund - Newcastle 2-0

28/11: Milan - Dortmund, Paris - Newcastle

Milan - Paris 2-1

Il Milan completa un'impressionante rimonta e si assicura la prima vittoria nel Gruppo F. I rossoneri passano in svantaggio quando l'ex difensore interista Milan Škriniar insacca di testa, ma risponde con stile grazie a una sforbiciata dalla corta distanza di Rafael Leão dopo una respinta di Gianluigi Donnarumma su Olivier Giroud. L'attaccante della Francia raddoppia poco dopo l'intervallo, incornando un cross di Theo Hernández fuori dalla portata di Donnarumma. Nel finale, il subentrato Kang-in Lee colpisce un palo.
Player of the Match: Rafael Leão (Milan)

28/11: Milan - Dortmund, Paris - Newcastle

Classifiche
Highlights: Milan 2-1 Paris

Gruppo G

Crvena zvezda - Lipsia 1-2

I gol di Xavi Simons e Loïs Openda bastano al Lipsia per trovare la vittoria che lo porta agli ottavi. Simons apre le marcature accentrandosi dalla sinistra e tirando alle spalle di Omri Glazer. Il Lipsia spreca diverse occasioni prima dell'intervallo, ma poi subisce il forcing dei padroni di casa. Openda sembra mettere fuori discussione il risultato firmando il raddoppio per il Lipsia, ma l'autogol di Benjamin Henrichs ridà qualche vana speranza alla Stella Rossa.
Player of the Match: Loïs Openda (Lipsia)

Highlights: Crvena zvezda - Leipzig 1-2

28/11: Young Boys - Crvena zvezda, Man City - Lipsia

Man City - Young Boys 3-0

Erling Haaland segna una doppietta e accompagna il City alla fase a eliminazione diretta con due partite d'anticipo. Il prolifico attaccante apre le marcature dal dischetto, poi Phil Foden raddoppia da posizione angolata. Quindi, Haaland segna da fuori area e blinda il quarto successo della sua squadra, che si assicura la qualificazione nel Gruppo G. C'è ancora tempo per l'espulsione di Sandro Lauper per doppia ammonizione.
Player of the Match: Erling Haaland (Man City)

28/11: Young Boys - Crvena zvezda, Man City - Lipsia

Highlights: Man City - Young Boys 3-0

Gruppo H

Shakhtar Donetsk - Barcellona 1-0

Il Barça non riesce a trasformare il possesso palla iniziale in occasioni nette e paga lo scotto a cinque minuti dall'intervallo. Il passaggio radente di Georgiy Sudakov trova Giorgi Gocholeishvili, che crossa dalla destra per l'incornata di Danylo Sikan: nulla da fare per Marc-André ter Stegen. A un certo punto del secondo tempo, il Barça effettua quattro cambi simultanei alla ricerca del pareggio, ma poi non va oltre.
Player of the Match: Georgiy Sudakov (Shakhtar)

Highlights: Shakhtar Donetsk - Barcelona 1-0

28/11: Shakhtar Donetsk - Anversa, Barcellona - Porto

Porto - Anversa 2-0

Evanilson e Pepe – che diventa il marcatore più anziano nella storia della UEFA Champions League – rafforzano la posizione del Porto nel girone ed eliminano l'Anversa. Evanilson sblocca la situazione su rigore al 32', mentre nella ripresa gli ospiti restano in dieci per l'espulsione di Jurgen Ekkelenkamp. Il Porto mette al sicuro il risultato nel recupero, quando il 40enne Pepe segna di testa su cross di Francisco Conceição.
Player of the Match: João Mário (Porto)

Highlights: Porto - Anversa 2-0

28/11: Shakhtar Donetsk - Anversa, Barcellona - Porto