UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

I Momenti Priceless della settimana: sogni che si avverano, gol lampo, emozioni allo scadere e l'ennesimo traguardo

Jude Bellingham, Robert Lewandowski e Ivan Provedel sono i protagonisti dei Momenti Priceless Mastercard della prima giornata.

Ecco i Momenti Priceless Mastercard della settimana, ovvero i gol, le storie e le emozioni che hanno caratterizzato la prima giornata di UEFA Champions League.

Momenti Priceless Mastercard

Il provvidenziale Provedel

Niente può eguagliare l'entusiasmo della UEFA Champions League, davvero. Al 5' di recupero della gara tra Lazio e Atlético de Madrid, con i colchoneros in vantaggio per 1-0, il portiere biancoceleste Ivan Provedel si è buttato disperatamente in avanti su un calcio d'angolo. Il resto lo sapete.

Il gol di Provedel

Un sogno per tre al Newcastle

Dan Burn, Sean Longstaff e Jacob Murphy, tifosi del Newcastle fin da bambini, non potevamo certamente sognare qualcosa di simile. Martedì sera, tutti e tre erano nell'undici titolare per la prima gara di UEFA Champions League dei Magpies dopo 20 anni. L'avversario? Niente meno del Milan sette volte campione. Lo stadio? Niente meno che San Siro. Il risultato? Un onorevole pareggio, che ha reso la loro serata ancora più piacevole.

Il più veloce è Simakan

Mohamed Simakan, difensore del Lipsia, aveva segnato solo sei gol prima di questa settimana e non sembrava certo destinato a passare alla storia come grande bomber. Quando però ha portato la sua squadra in vantaggio dopo soli 3' contro lo Young Boys, è entrato nell'esclusivo club dei giocatori che hanno segnato il primo gol della stagione, insieme a nomi ben più noti come Ángel Di María, Edinson Cavani, Lionel Messi, Cristiano Ronaldo e Zlatan Ibrahimović.

Tutti i primi gol della fase a gironi di Champions League

Parlando di club prestigiosi, Robert Lewandowski continua a navigare sulla scia di Messi e Ronaldo. Con una rete nella vittoria per 5-0 del Barcellona contro l'Anversa, il 35enne attaccante ha raggiunto i 100 gol nelle competizioni UEFA per club. Nessun altro ci è riuscito oltre ai fantastici tre.

Bellingham salva (ancora) il Real

Jude Bellingham ha giocato solo sei partite con il Real Madrid, ma è già un eroe. Esaminando il contesto, i suoi sei gol in altrettante partite sono un inizio davvero sorprendente. Esordio con le merengues? Gol. Prima partita in casa? Gol della vittoria in extremis. Esordio in Champions? Gol della vittoria in extremis. Sostenuti da un tifo incredibile, gli esordienti dell'Union Berlin hanno affrontato una sfida durissima, ma nulla può fermare un campione di livello mondiale quando è così in forma.

Guarda il gol della vittoria di Bellingham del Real Madrid