UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Le più belle finali di Champions League: qual è la tua preferita?

La finale del 2023 si giocherà a Istanbul, teatro di una delle più grandi finali di UEFA Champions League, ma il trionfo del Liverpool nel 2005 è stato davvero il migliore di tutti?

Da quando la competizione ha assunto il suo format attuale nel 1992/93, le finali di UEFA Champions League hanno regalato emozioni a non finire, ma quale delle 29 giocate finora è stata la più bella?

Quale delle seguenti finali è la tua preferita?

Milan - Barcelona 4-0 (1994) 

Highlights finale 1994: Milan - Barcelona 4-0

"È la perfezione", dichiara Fabio Capello dopo il trionfo dei rossoneri, il più schiacciante di tutti i tempi in finale di UEFA Champions League. Il Barcellona di Johan Cruyff sembra favorito per la partita decisiva di Atene, ma viene battuto da una doppietta di Daniele Massaro prima dell'intervallo e dai gol di Dejan Savićević e Marcel Desailly dopo l'intervallo. Un incontro a senso unico, ma comunque spettacolare.

Man United - Bayern 2-1 (1999)

Highlights finale 1999: Manchester United - Bayern 2-1

Alex Ferguson rimane letteralmente ammutolito quando la sua squadra segna due gol nel recupero e ribalta un 1-0 a Barcellona. "Non ho ancora detto niente ai ragazzi - commenta il tecnico dopo il triplice fischio -. Li ho solo abbracciati e baciati. Gli ho sbavato addosso". Al Camp Nou decidono i subentrati Teddy Sheringham e Ole Gunnar Solskjær, in quello che forse rimane il finale più emozionante di tutti i tempi.

Liverpool - Milan 3-3 dts (2005, Liverpool vince 3-2 dcr)

Highlights finale 2005: Liverpool - Milan 3-3 (3-2 dcr)

"Dopo non ci sono stati festeggiamenti sfrenati - ha ricordato il centrocampista del Liverpool, Dietmar Hamann, all'indomani del 'Miracolo di Istanbul' -. C'era più incredulità". La partita inizia con il Milan di Kaká che si porta in vantaggio per 3-0 prima dell'intervallo ma, dopo l'ingresso di Hamann, i Reds pareggiano in otto minuti e portano la gara ai tempi supplementari, fino a vincere 3-2 ai rigori.

Man United - Chelsea 1-1 dts (2008, Man United vince 6-5 dcr)

Highlights finale 2008: Manchester United - Chelsea 1-1 (6-5 dcr)

"Ho giocato bene, ho segnato un gol e poi ho sbagliato un rigore - ricorda Cristiano Ronaldo a proposito della finale a Mosca -. Sarebbe stato il giorno più brutto della mia vita". CR7 porta i Red Devils in vantaggio nella prima finale tutta inglese, ma Frank Lampard pareggia prima dell'intervallo. Dopo i supplementari, Ronaldo non riesce a trasformare dal dischetto, ma John Terry scivola clamorosamente sul rigore decisivo e lo United vince 6-5 a oltranza.

Barcelona - Man. United 2-0 (2009)

Highlights finale 2009: Barcelona - Manchester United 2-0

C'è una sorta di passaggio di testimone quando il Barcellona di Josep Guardiola travolge i campioni in carica a Roma con i gol di Samuel Eto'o e Lionel Messi. Il tiki-taka aveva già regalato la Liga e la Coppa di Spagna ai blaungrana e il centrocampista Andrés Iniesta spiega: "È stato il primo triplete [per una squadra spagnola]. È qualcosa di unico, magico e che ricorderò per sempre".

Chelsea - Bayern 1-1 (2012, Chelsea vince 4-3 dcr)

Highlights finale 2012: Chelsea - Bayern 1-1 (4-3 dcr)

Il gol di Thomas Müller a sette minuti dalla fine sembra regalare una vittoria meritata al Bayern davanti al suo pubblico, ma Didier Drogba pareggia e Petr Čech para un rigore all'ex compagno Arjen Robben ai supplementari, fino al trionfo del Chelsea ai rigori. "Era destino - commenta Drogba, che era stato espulso nella finale 2008 persa contro il Manchester United -. Credo molto nel destino. Era scritto da tempo ma non lo sapevamo".

Real Madrid - Atlético 4-1 dts (2014)

Highlights finale 2014: Real Madrid - Atlético 4-1

Il Bayern si era visto strappare il trofeo da sotto il naso nel 1999 e nel 2012, ma nel 2014 la stessa sorte tocca all'Atlético. La squadra di Diego Simeone va sull'1-0 alla fine del primo tempo con Diego Godín, ma Sergio Ramos pareggia di testa in extremis e Gareth Bale, Marcelo e Ronaldo firmano i gol decisivi ai supplementari. "Quella felicità rimarrà per sempre con me", ricorderà Ramos in seguito.