UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Tutto sulle qualificazioni di Champions League: calendario, risultati, situazione e date

Le qualificazioni di UEFA Champions League 2022/23 sono iniziate il 21 giugno e si concludono il 24 agosto: come funzionano?

Sei squadre raggiungono la fase a gironi di UEFA Champions League 2022/23 attraverso le qualificazioni: come funzionano, chi vi partecipa e quando si gioca? Ecco la guida di UEFA.com.

Date delle qualificazioni di Champions League

Spareggi: 16/17 e 23/24 agosto

Spareggi

Il Copenhagen ha raggiunto gli ottavi di finale della scorsa Europa Conference League
Il Copenhagen ha raggiunto gli ottavi di finale della scorsa Europa Conference League Getty Images

Squadre in gara (12)
Percorso Campioni (8): 2 squadre qualificate di diritto, 6 vincitrici al terzo turno di qualificazione

Percorso Piazzate (4): 4 vincitrici al terzo turno di qualificazione

Sorteggio
Il sorteggio degli spareggi si è svolto martedì 2 agosto.

Partite (16/17 e 23/24 agosto)
Percorso Campioni

Qarabağ (AZE)/Ferencváros (HUN) - Viktoria Plzeň (CZE)
Bodø/Glimt (NOR)/Žalgiris (LTU) - Ludogorets (BUL)/Dinamo Zagreb (CRO)
Maccabi Haifa (ISR) - Crvena zvezda (SRB)
Copenhagen (DEN) - Trabzonspor (TUR)

Percorso Piazzate
Dynamo Kyiv (UKR)/Sturm Graz (AUT) - Benfica (POR)/Midtjylland (DEN)
Union Saint-Gilloise (BEL)/Rangers (SCO) - Monaco (FRA)/PSV Eindhoven (NED)

Come funziona?
Le squadre si affrontano in casa e in trasferta: chi vince va al sorteggio della fase a gironi giovedì 25 agosto. Se le squadre sono in parità dopo 180 minuti, si procede ai tempi supplementari e ai calci di rigore. Non vale la regola dei gol in trasferta.

Tutte le squadre sconfitte vanno alla fase a gironi di UEFA Europa League (sorteggio il 26 agosto).

Turni di qualificazione completati

Turno preliminare

Squadre in gara (4)
4 squadre qualificate di diritto

Risultati
21 giugno

La Fiorita (SMR) - Inter Club d'Escaldes (AND) 1-2

Levadia Tallinn (EST) - Víkingur Reykjavík (ISL) 1-6

24 giugno
Inter Club d'Escaldes (AND) - Víkingur Reykjavík (ISL) 0-1

Come funzionava?
Le vincenti delle due semifinali si sono affrontate in finale venerdì 24 giugno; tutte le sfide erano in gara unica. La vincitrice della finale del turno preliminare avanza al primo turno di qualificazione.

Le altre tre squadre del turno preliminare vengono trasferite al secondo turno di qualificazione di UEFA Europa Conference League.

Primo turno di qualificazione

Squadre in gara (30)
29 squadre qualificate di diritto
1 vincitrice del turno preliminare

Risultati
Sutjeska Nikšić - Ludogorets Razgrad 0-3

Víkingur Reykjavík - Malmö 5-6
Žalgiris - Ballkani, 2-1 dts
Hibernians - Shamrock Rovers 0-3
Qarabağ - Lech Poznan 5-2
Lincoln Red Imps - Shkupi 2-3
RFS - HJK 2-2, dts (HJK vince 5-4 dcr)
Tirana - Diddeleng 1-3
Sheriff - Zrinjski 1-0
CFR Cluj - Pyunik 2-2, dts (Pyunik vince 4-3 dcr)
Linfield - The New Saints 2-1, dts
Ferencváros - Tobol 5-1
Shakhtyor Soligorsk - Maribor 2-0
Dinamo Batumi - Slovan Bratislava 1-2, dts
KÍ - Bodø/Glimt 3-4

Come funzionava?
Le squadre si sono affrontate in casa e in trasferta: la vincente approdava al secondo turno del percorso Campioni. Se le squadre erano in parità dopo 180 minuti, si proseguiva ai tempi supplementari e ai calci di rigore. Non valeva la regola dei gol in trasferta.

Le squadre sconfitte sono approdate al secondo turno del percorso Campioni di UEFA Europa Conference League.

Secondo turno di qualificazione

Squadre in gara (24)
Percorso Campioni (20): 5 squadre qualificate di diritto, 15 vincitrici al primo turno di qualificazione
Percorso Piazzate (4): 4 squadre qualificate di diritto

Sorteggio
Il sorteggio del secondo turno di qualificazione si è svolto mercoledì 15 giugno.

Il sorteggio del secondo turno di qualificazione si è svolto il 15 giugno
Il sorteggio del secondo turno di qualificazione si è svolto il 15 giugno

Risultati complessivi del doppio confronto
Percorso Campioni
Ferencváros (HUN) - Slovan Bratislava (SVK) – 5-3
Dinamo Zagreb (CRO) - Shkupi (MKD) 3-2
Qarabağ (AZE) - Zürich (SUI) – 5-4
HJK (FIN) - Viktoria Plzeň (CZE) 1-7 
Linfield (NIR) - Bodø/Glimt (NOR) 1-8
Žalgiris (LTU) - Malmö (SWE) 3-0
Ludogorets (BUL) - Shamrock Rovers (IRL) 4-2
Maribor (SVN) - Sheriff (MDA) 0-1
Maccabi Haifa (ISR) - Olympiacos (GRE) – 5-1
Pyunik (ARM) - Diddeleng (LUX) 4-2 

Percorso Piazzate
Midtjylland (DEN) - AEK Larnaca (CYP) 2-2, dts (Midtjylland vince 4-3 dcr)
Dynamo Kyiv (UKR) - Fenerbahçe (TUR) 2-1

Come funzionava?
Le squadre si affrontavano in casa e in trasferta: chi vinceva segue il rispettivo percorso al terzo turno di qualificazione. Se le squadre erano in parità dopo 180 minuti, si proseguiva ai tempi supplementari e ai calci di rigore. Non valeva la regola dei gol in trasferta.

Le squadre sconfitte passavano al terzo turno di qualificazione di UEFA Europa League.

Terzo turno di qualificazione

Il Benfica ha raggiunto gli spareggi
Il Benfica ha raggiunto gli spareggiRitzau Scanpix/AFP via Getty Ima

Squadre in gara (20)
Percorso Campioni (12): 2 squadre qualificate di diritto, 10 vincitrici al secondo turno di qualificazione

Percorso Piazzate (8): 6 squadre qualificate di diritto, 2 vincitrici al secondo turno di qualificazione

Sorteggio
Si è svolto lunedì 18 luglio.

Partite (2/3 e 9 agosto)
Percorso Campioni

Maccabi Haifa (ISR) - Apollon Limassol (CYP) tot: 4-2 – 4-0, 2-0
Qarabağ (AZE) - Ferencváros (HUN) tot: 4-2 – 1-1, 1-3
Ludogorets (BUL) - Dinamo Zagreb (CRO) tot: 3-6 – 1-2, 4-2
Sheriff (MDA) - Viktoria Plzeň (CZE) tot: 2-4 tot: 2-4 – 1-2, 2-1
Bodø/Glimt (NOR) - Žalgiris (LTU) tot: 6-1 – 5-0, 1-1
Crvena zvezda (SRB) - Pyunik (ARM) tot: 7-0 – 5-0, 0-2

Percorso Piazzate

Monaco (FRA) - PSV Eindhoven (NED) tot: 3-4 – 1-1, 3-2dts
Dynamo Kyiv (UKR) - Sturm Graz (AUT) tot: 3-1 – 1-0, 1-2dts
Union Saint-Gilloise (BEL) - Rangers (SCO) tot: 2-3 – 2-0, 3-0
Benfica (POR) - Midtjylland (DEN) tot: 7-2 – 4-1, 1-3

Come funzionavano?
Le squadre si sono affrontate in casa e trasferta, con le vincenti che seguono il rispettivo percorso agli spareggi. Se le squadre sono state in parità dopo 180 minuti, si è proseguito ai tempi supplementari e ai calci di rigore. Non valeva la regola dei gol in trasferta.

Le squadre sconfitte nel percorso Campioni sono passate agli spareggi di UEFA Europa League; le eliminate percorso Campionati approdano alla fase a gironi di Europa League.