UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Pepsi Changemakers: le giocate che hanno dato una svolta alle semifinali di ritorno di Champions League

Luis Díaz, Ferland Mendy e Rodrygo sono i calciatori che hanno dato una svolta alle semifinali di ritorno di UEFA Champions League.

Changemakers: semifinali di ritorno

UEFA Champions League Changemakers, in collaborazione con Pepsi, individua alcune giocate o momenti decisivi che hanno cambiato le semifinali di ritorno.

Changemakers: ritorno semifinali

Luis Díaz entra e cambia la partita (Villarreal - Liverpool 2-3)
Il salvataggio sulla linea di Ferland Mendy (Real Madrid - Man. City 3-1)
La doppietta di Rodrygo sul finale (Real Madrid - Man. City 3-1)

Luis Díaz entra e cambia la partita

La mancanza della solita autorità e determinazione da parte del Liverpool è stata particolarmente evidente nel primo tempo della sfida in casa del Villarreal. Ai Reds è mancata anche l'iniziativa, ma l'ingresso di Luis Diaz ha dato una svolta alla gara. Il giocatore è entrato dalla panchina nell'intervallo e ha rubato la scena ai padroni di casa, spostando l'ago della bilancia a favore dei Reds e segnando il secondo gol.

Il salvataggio sulla linea di Ferland Mendy

Highlights: Real Madrid - Man. City 3-1

Forse scriveranno un film sulla rimonta del Real Madrid contro il City, che però non sarebbe stata possibile se Jack Grealish, entrato a partita in corso, avesse concretizzato una delle due occasioni capitategli all'87'. La seconda è stata neutralizzata di piede da Thibaut Courtois, ma è stata la prima a fare venire i brividi ai tifosi del Real: per loro fortuna, Mendy è stato autore di un prodigioso recupero sulla linea di porta.

La doppietta di Rodrygo nel finale

Il Real Madrid non aveva tirato in porta per 89 minuti, quindi il gol di Rodrygo al 90' sembrava essere arrivato ormai troppo tardi per completare una rimonta. Dopo un solo minuto, però, l'attaccante del Real Madrid ha firmato il secondo gol personale e ha mandato la gara ai supplementari. Il resto è storia.