UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

In the Zone: analisi di Ajax - Benfica 0-1

Gli osservatori tecnici UEFA analizzano la vittoria della squadra portoghese ad Amsterdam.

We highlight examples of Benfica's counterattacking in their round of 16, second leg win against Ajax.
In the Zone: i pericolosi contropiede del Benfica

Il Benfica ha raggiunto i quarti di finale di UEFA Champions League contro il Liverpool grazie a una vittoria per 1-0 sul campo dell'Ajax.

In questo articolo presentato da Fedex, gli osservatori tecnici UEFA valutano il successo del Benfica, capace di chiudersi in difesa e di andare a segno con il suo unico tiro in porta.

La partita minuto per minuto: Ajax - Benfica 0-1


Gol

Highlights: Ajax - Benfica 0-1
Highlights: Ajax - Benfica 0-1

0-1: Darwin Núñez (77') 
Il quarto gol dell'uruguaiano in questa stagione (il terzo della sua squadra a palla ferma) arriva sugli sviluppi di una punizione di Alejandro Grimaldo dalla destra. Darwin supera in elevazione il difensore Jurriën Timber e approfitta di un errore di valutazione del portiere André Onana, che tenta l'uscita ma viene anticipato dall'attaccante del Benfica.


Player of the match: Darwin Núñez

In una partita in cui nessun giocatore del Benfica effettua più di cinque passaggi nell'ultimo quarto di campo, gli osservatori tecnici UEFA elogiano Darwin per i suoi sforzi: "Ha lavorato duramente per la squadra, ha cercato di dare problemi alla difesa dell'Ajax ed è stato un vero leader, coronando la serata con il gol".

Moduli

Ajax

L'Ajax ha schierato un 4-3-3
L'Ajax ha schierato un 4-3-3

L'Ajax schiera un 4-3-3 e costruisce le manovre da dietro con tre difensori e un centrocampista centrale: Timber (n. 2), Lisandro Martínez (n. 21), uno dei terzini ed Edson Álvarez (n.4) creano la superiorità numerica a centrocampo quando è il momento di far salire la palla. L'uso delle rotazioni sulla fascia è un altro fattore che aiuta l'Ajax nelle transizioni da difesa ad attacco.

Benfica

Il Benfica ha giocato con un 4-2-3-1 in fase di possesso
Il Benfica ha giocato con un 4-2-3-1 in fase di possesso

Gli ospiti giocano con un 4-2-3-1 in fase di possesso palla, che diventa rapidamente un 4-5-1 in fase di non possesso. In generale, il Benfica rimane schiacciato, compatto e rinuncia al pressing. Nel 4-5-1, Darwin (n. 9) resta da solo in avanti, mentre Everton (n. 7), Gonçalo Ramos (n. 88) e Rafa Silva (n. 27) arretrano.

Highlights: Benfica - Ajax 2-2
Highlights: Benfica - Ajax 2-2

Le parole degli allenatori

Erik ten Hag, allenatore Ajax
"Abbiamo tenuto molto bene le posizioni e la palla. Forse è mancata solo la creatività. Sono rammaricato, perché siamo stati eliminati per un calo di concentrazione".

Nélson Veríssimo, allenatore Benfica
"Non potevamo fare la partita che volevamo, ma se non funziona in un modo bisogna provarci in un altro. Non siamo riusciti a tenere la palla e sapevamo che ci sarebbero stati momenti in cui dovevamo avere coraggio e impegnarci al massimo in difesa".

Scarica l'app della Champions League