UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Ajax - Benfica 0-1 (tot. 2-3): ad Amsterdam volano le Aquile

Darwin Núñez decide l'incontro al 77' e riporta il Benfica ai quarti di finale dopo sei anni di assenza.

Watch as Benfica caused an upset in Amsterdam to knock out Ajax and progress to the quarter-finals.
Highlights: Ajax - Benfica 0-1

Grazie a un colpo di testa di Darwin Núñez nel finale, il Benfica vince 1-0 sul campo dell'Ajax (dopo l'1-1 dell'andata) e conquista un posto ai quarti di finale di UEFA Champions League.

I momenti chiave

6': gol di Haller annullato per fuorigioco
36': Gravenberch vede deviarsi un tiro sopra la traversa
77': Núñez segna di testa

La partita in pillole: decide Núñez

Il gol di Darwin Nuñez
Il gol di Darwin Nuñez

Come a Lisbona, il primo tempo è tutto di marca Ajax. Antony è sempre pericoloso sulla destra, Dušan Tadić spazia sulla sinistra e Ryan Gravenberch si occupa della zona centrale, apparentemente senza opposizione, ma nonostante il dominio i padroni di casa chiudono la prima frazione di gioco sullo 0-0.

Soualiho Meïté entra per spezzare le manovre offensive dell'Ajax; il Benfica tiene comodamente a distanza i lancieri e a 13' dalla fine conquista un calcio di punizione all'altezza della bandierina. Lo batte Álex Grimaldo, Núñez svetta imperioso e anticipa André Onana in uscita, siglando il gol qualificazione per gli ospiti.

PlayStation® Player of the Match: Darwin Núñez (Benfica)

"Ha segnato un gol pesantissimo, ha lavorato molto per la squadra e si è impegnato al massimo per dare problemi alla difesa dell'Ajax. Un vero leader".
Osservatori tecnici UEFA

La partita minuto per minuto: Ajax-Benfica 0-1

Highlights: Benfica - Ajax 2-2
Highlights: Benfica - Ajax 2-2

Statistiche

  • Il Benfica è ai quarti per la prima volta dal 2015/16; non li supera dal 1990, quando è arrivato secondo.
  • Per il Benfica è stata appena la seconda vittoria in 17 partite contro le squadre olandesi (V8 P7), nonché la seconda vittoria in 15 gare esterne di Champions League.
  • L'Ajax non vince una gara casalinga della fase a eliminazione diretta di Champions League dal 1996. Da allora ha totalizzato quattro pareggi e cinque sconfitte.
Sorteggio quarti di finale: guida completa

Formazioni

L'Ajax
L'Ajax

Ajax: Onana; Rensch, Schuurs, Martínez, Blind; Edson Álvarez (Brobbey 81'), Berghuis (Klaassen 81'), Gravenberch; Antony, Haller, Tadić

Benfica: Vlachodimos; Gilberto, Otamendi, Vertonghen, Grimaldo; Weigl, Taarabt (Meite 46'); Everton (Yaremchuk 72'), Gonçalo Ramos (Paulo Bernardo 90'+1), Rafa Silva, Darwin Núñez (Diogo Gonçalves 81')