UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

L'intervista: Vinícius Júnior del Real Madrid su Carlo Ancelotti, Karim Benzema e sulla sua crescita

"Quando gioco non ho paura di fare errori, e se li faccio continuo a provarci", ha detto l'attaccante del Real Madrid in un'intervista prima degli ottavi contro il Paris. "Gioco con gioia e determinazione".

L'attaccante del Real Madrid, Vinícius Júnior , si allena in vista della sfida di  UEFA Champions League
L'attaccante del Real Madrid, Vinícius Júnior , si allena in vista della sfida di UEFA Champions League Getty Images

Prelevato dal Flamengo nel 2018, Vinícius Júnior è esploso definitivamente alla sua quarta stagione col Real Madrid.

L'attaccante 21enne ha svelato che l'intensa preparazione atletica a cui si è sottoposto in estate, ma soprattutto la fiducia del mister Carlo Ancelotti lo hanno aiutato a divenire un perno insostituibile della squadra.

Aggiorna la tua squadra del fantacalcio Fantasy Football!

Sul suo stile di gioco e sulla sua crescita al Real Madrid

Highlights: Shakhtar Donetsk - Real Madrid 0-5
Highlights: Shakhtar Donetsk - Real Madrid 0-5

Quando gioco non ho paura di fare errori, e se li faccio continuo a provarci. Gioco con gioia e determinazione. Credo di essere molto migliorato e di potere ancora crescere perché sono giovane e perché mi piace imparare dai campioni che sono qui. Sono felice perché tutti qui provano ad aiutarmi per farmi crescere il più possibile.

Su Carlo Ancelotti

Highlights: le grandi serate di Ancelotti al Bernabéu
Highlights: le grandi serate di Ancelotti al Bernabéu

È un grande allenatore che ha vinto molti trofei e ha un occhio di riguardo per i giovani. Ci dà molta fiducia ma è anche molto meticoloso, e questo mi consente di giocare bene. Ci parla molto e, siccome siamo molto giovani, a volte anche solo parlare è molto bello. Guardiamo anche tanti video e scherziamo molto, cosa che fa con me, [Éder] Militão, Rodrygo e [Eduardo] Camavinga, che sono i giocatori più giovani e quelli che hanno bisogno di questo tipo di attenzioni.

Ho sempre creduto al mio stile di gioco, ma quando inizi a fare più gol e assist, allora diventi più importante anche per la squadra – e, naturalmente ti senti più sicuro in campo.

Sulla sua preparazione fisica estiva

Vinícius Júnior festeggia una vittoria col Flamengo nel 2018
Vinícius Júnior festeggia una vittoria col Flamengo nel 2018Getty Images

Sono molto contento di aver iniziato bene la stagione, ma credo che il segreto sia stato il fatto che durante le vacanze estive, mi sono allenato in modo da poter raggiungere un livello superiore. Credo di aver giocato buone gare e voglio continuare così fino alla fine della stagione, anche perché adesso cominciano le partite più importanti.

Ho lavorato molto sul piano atletico. Appena sono arrivato a Madrid inoltre ho iniziato una dieta per poter essere al mio massimo della forma. Poi in estate sono arrivato dopo i miei compagni perché avevo giocato la Coppa America, e sapevo che avevo pochi giorni di allenamenti prima della prima partita. Penso di essermi preparato bene. Lo faccio sempre, ma questa volta è stato diverso perché sono più maturo e so cosa devo fare per migliorare.

Su Karim Benzema

Guarda i gol di Benzema in Champions League
Guarda i gol di Benzema in Champions League

È una grande persona e un grande giocatore. Fa di tutto per aiutarmi dentro e fuori dal campo. Mi dà dei consigli ma, ovviamente, lo fa più in campo. È un sogno che si avvera giocare con lui. È un giocatore che avevo visto solo nei videogiochi e ha una classe incredibile. Penso di non aver mai giocato con un attaccante del suo livello. È un giocatore diverso dagli altri e ci dà tanto. Ogni volta che non è in campo, ci manca.

Mi ha sostenuto e dato fiducia sin dall'inizio. Abbiamo cercato di perfezionare il nostro rapporto in modo da avere buoni risultati anche in campo. Lui mi ha aiutato a fare più assist, a segnare di più e ad aiutare di più la squadra.

Sul traguardo delle 150 partite col Real

Paris vs Real Madrid: Round of 16 head-to-head
Paris vs Real Madrid: Round of 16 head-to-head

Ho 21 ed aver giocato già così tante partite per il club più prestigioso del mondo è una cosa incredibile. So quanto sia importante perché voglio restare qui a lungo e voglio battere tanti record. Voglio diventare un grande giocatore e fare molte partite con questa maglia.

Seguo anche le statistiche. Ad esempio quando ho raggiunto le 100 partite, ero tra i quattro giocatori più giovani con più partite giocate nella storia del Real Madrid. Questo per me è davvero importante. Sono tutte leggende quelle che hanno giocato grandi partite in così giovane età: Raúl [González], [José Antonio] Camacho e [Iker] Casillas. Per me, essere il quarto è davvero importante. Qui sono passati grandissimi campioni; sono leggende del club che hanno fatto grandi cose per questa maglia.

Scarica l'app della Champions League!