UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Sébastien Haller segnerà ancora agli ottavi di UEFA Champions League?

"Neanche un bulldozer riuscirebbe ad abbatterlo", ha commentato un suo ex allenatore, ma riuscirà Sébastien Haller a laurearsi capocannoniere?

Guarda tutti gli 11 gol di Sébastien Haller per l'Ajax.
Tutti i gol di Haller in stagione

Capocannoniere della fase a gironi di UEFA Champions League, Sébastien Haller ha fatto parlare molto di sé alla sua prima stagione nella massima competizione europea per club.

Marcatori UEFA Champions League 2021/22

11: Sébastien Haller (Ajax)
9: Robert Lewandowski (Bayern)
8
: Mohamed Salah (Liverpool)
7
: Christopher Nkunku (Leipzig)
6: Riyad Mahrez (Manchester City)
6: Cristiano Ronaldo (Manchester United)

Il 27enne attaccante, arrivato dal West Ham lo scorso inverno, è stato l'acquisto più costoso di sempre dell'Ajax e ha continuato a battere record su record, mentre i campioni d'Olanda hanno vinto tutte e sei le partite del Gruppo C e hanno concluso con nove punti di vantaggio sulla seconda. UEFA.com ripercorre la storia del nazionale ivoriano.

Traguardi

25/11/92: i quattro gol di Van Basten
25/11/92: i quattro gol di Van Basten

• È diventato il primo giocatore a segnare quattro gol all'esordio in UEFA Champions League (nel 5-1 alla prima giornata contro lo Sporting CP) dai tempi di Marco van Basten, autore di un poker nel 4-0 sull'IFK Göteborg alla prima partita nella competizione (novembre 1992). "Ancora non ci credo, è un sogno", ha commentato Haller a UEFA.com.

È in testa alla classifica cannonieri di UEFA Champions League 2021/22 con 11 gol, due in più di Robert Lewandowski. Erling Haaland, capocannoniere della scorsa edizione, ne aveva segnati 10 in tutto il torneo.

• È diventato il giocatore più veloce a raggiungere i dieci gol in UEFA Champions League, in sole sei partite.

• Ha segnato in tutte e sei le partite della fase a gironi; finora ci era riuscito solo Cristiano Ronaldo con il Real Madrid nel 2017/18.

Dicono di lui

Erik ten Hag ha allenato Haller anche all'Utrecht
Erik ten Hag ha allenato Haller anche all'UtrechtANP Sport via Getty Images

"Sébastian ha classe e non mi sorprende tutto questo interesse [degli altri club]. Tutto quello che posso dire è: costerà un sacco di soldi".
Erik ten Hag, allenatore dell'Ajax

"Haller e Ludwig [suo compagno di squadra] hanno fatto lezione di kickboxing con me ad Amsterdam. Ci siamo divertiti molto. Questo dimostra che persona è. Se gli piace qualcosa la prova. Ha subito comprato i guanti e il resto dell'attrezzatura".
Myenty Abena, ex difensore dell'Utrecht

"Segna sempre. Da gennaio, quando è arrivato, le sue statistiche sono fenomenali".
Erik ten Hag, allenatore Ajax

"È più bravo di quanto sembri. Non voglio fare paragoni con Zlatan Ibrahimović, ma è alto come lui e ha le stesse doti atletiche".
Ruud Boymans, ex attaccante dell'Utrecht

"Neanche un bulldozer riuscirebbe ad abbatterlo!".
Niko Kovač, ex allenatore dell'Eintracht Francoforte

Le sue origini

Haller con la maglia dell'Auxerre
Haller con la maglia dell'AuxerreAFP via Getty Images

• Cresciuto a Ris-Orangis, alla periferia di Parigi, Haller è di madre ivoriana e padre francese e ha iniziato con il judo, ma poi ha preferito il calcio.

• Convocato in tutte le nazionali giovanili francesi, Haller è cresciuto nell'Auxerre ma si è fatto conoscere in Olanda con l'Utrecht, segnando 51 gol in 98 partite fra tutte le competizioni con Erik ten Hag in panchina.

• Nel 2017 è passato all'Eintracht Francoforte, con cui ha vinto la Coppa di Germania alla prima stagione. Ha segnato 33 gol in 77 partite fra tutte le competizioni, fino all'acquisto da parte del West Ham nel 2019. Il tecnico Niko Kovač lo ha soprannominato "Cool Bird" per la sua calma.

Haller ha segnato meno nel previsto con il West Ham
Haller ha segnato meno nel previsto con il West HamGetty Images

• Dopo due stagioni difficili in Inghilterra, a gennaio 2021 è passato all'Ajax. Il direttore sportivo Marc Overmars ha dichiarato: "Il West Ham non è una squadra molto offensiva. Qui, Haller sarà sempre vicino alla porta avversaria e avrà tanti compagni intorno".

• La scorsa stagione, Haller ha segnato 11 gol in 19 partite di Eredivisie, ma non ha giocato in UEFA Europa League perché il club non lo ha registrato.

I prossimi obiettivi

• Haller ha segnato a un ritmo impressionante in Eredivisie in questa stagione. Il suo obiettivo minimo è eguagliare i 24 gol messi a segno con l'Utrecht nel 2015/16, la sua migliore stagione di sempre.

• L'Ajax affronta il Benfica agli ottavi di UEFA Champions League. All'andata, Haller è tornato a segnare nel 2-2 a Lisbona, dove ha segnato quattro gol contro lo Sporting alla prima giornata.

Lui dice

Haller parla del record nella fase a gironi
Haller parla del record nella fase a gironi

"Quando arrivavamo ai rigori [da bambino], di solito andavo in porta. Ero uno dei più grandi e avevo ottimi riflessi. Grazie a me abbiamo vinto alcuni tornei, ma ero più contento se giocavo davanti. Per fortuna ho segnato tanti gol, altrimenti avrei giocato più spesso come portiere".

"Sono sempre rimasto in contatto [con Erik ten Hag]; abbiamo parlato perché avevamo un buon rapporto a Utrecht. Quando ho saputo che c'era un possibile accordo [con l'Ajax] ero felice. Dovevo solo avere pazienza".

"Una squadra di calcio è come un puzzle: i pezzi devono combaciare. Il West Ham non era il posto giusto per me. Qualunque cosa facessi non funzionava, mentre all'Ajax il mister mi conosce bene e so cosa vuole".

"Per un attaccante è bellissimo segnare nella migliore competizione che ci sia".

"Naturalmente non me lo aspettavo [di segnare dieci gol nella fase a gironi], specialmente nelle prime partite. Pensavo solo a fare bene e rimanere nel mezzo del gioco. Dieci gol non li sognavo neanche".

Scarica l'app della Champions League!