UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Milan-Liverpool 1-2: Rossoneri fuori dall'Europa

Tomori "illude" il Milan che però si inchina alla corazzata di Klopp, che ottiene la sesta vittoria su sei grazie a Salah e Origi: la squadra di Pioli chiude al quarto posto.

 Mohamed Salah e i giocatori del Liverpool festeggiano per la vittoria dei Reds in casa del Milan: la squadra di Klopp ha fatto sei su sei
Mohamed Salah e i giocatori del Liverpool festeggiano per la vittoria dei Reds in casa del Milan: la squadra di Klopp ha fatto sei su sei Anadolu Agency via Getty Images

Il Milan si arrende 2-1 al Liverpool e chiude all’ultimo posto il Gruppo B. Vittoria in rimonta per gli inglesi, che, grazie ai gol di Mohamed Salah e Divock Origi, ribaltano la rete di Fikayo Tomori e centrano la sesta vittoria in sei gare, estromettendo i Rossoneri dall’Europa.

Milan - Liverpool: la partita minuto per minuto e le reazioni

Avvio molto bloccato a San Siro. I Reds provano a fare la partita, ma senza creare pericoli dalle parti di Mike Maignan. I padroni di casa non forzano e, al 29’, sfruttano un angolo per sbloccare il match: Messias Junior calcia forte sul primo palo, il pallone passa e costringe Alisson Becker a una respinta di puro istinto sulla quale si avventa Tomori, che, da due passi, trova il gol dell’1-0.

 Fikayo Tomori del Milan festeggia il gol del momentaneo vantaggio durante la sfida con il Liverpool
Fikayo Tomori del Milan festeggia il gol del momentaneo vantaggio durante la sfida con il LiverpoolGetty Images

La reazione degli inglesi, però, è immediata e veemente. Il pari arriva al 36’ su un’iniziativa di Alex Oxlade-Chamberlain, che salta Franck Kessié e calcia con il destro; Maignan risponde in maniera non impeccabile e Salah non perdona, ristabilendo la parità.

A inizio ripresa il Liverpool ribalta tutto. Al 55’, infatti, un errore di Tomori spalanca la strada a Sadio Mané: conclusione con il mancino e riflesso di Maignan, con la sfera che, però, finisce proprio sulla testa di Origi, bravo a trovare la rete del vantaggio.

Highlights: Liverpool - Milan 3-2
Highlights: Liverpool - Milan 3-2

Origi, ancora di testa, sfiora il 3-1, poi un finale carico d’orgoglio da parte dei Rossoneri, che vanno a un passo dal 2-2 con Kessié, ipnotizzato da un’ottima uscita di Alisson Becker. La formazione di Jürgen Klopp resiste agli ultimi tentativi avversari e chiude a punteggio pieno il Gruppo B; epilogo amaro per il Milan, ultimo e fuori dall’Europa.

MILAN - LIVERPOOL 1-2
MILAN: Maignan; Kalulu (65' Florenzi), Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Tonali (59' Saelemaekers); Messias, Brahim Díaz (59' Bennacer), Krunić (83' Bakayoko); Ibrahimović. A disp.: Jungdal, Tătărușanu; Ballo-Touré, Gabbia; Maldini. All. Pioli

LIVERPOOL
: Alisson; N. Williams (90'+3' Bradley), Konaté, Phillips, Tsimikas; Oxlade-Chamberlain, Morton, Minamino (90'+3' Woltman); Salah (64' Keita), Origi (80' Fabinho), Mané (65' Gomez). A disp.: Kelleher; Alexander-Arnold, Davies, Matip, Norris, Robertson; Dixon-Bonner. All.: Klopp

ARBITRO: Makkelie (Olanda)

MARCATORI: 29' Tomori (M), 36' Salah (L), 55' Origi (L)