UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

FedEx Performance Zone: gli osservati speciali di questa stagione

Quali giocatori potrebbero brillare nella classifica della FedEx Performance Zone in questa stagione? UEFA.com ha scelto per voi sei giocatore in base alla classifica simulata della passata UEFA Champions League.

Diogo Jota ha segnato quattro gol nella fase a gironi della passata edizione
Diogo Jota ha segnato quattro gol nella fase a gironi della passata edizione Liverpool FC via Getty Images

La FedEx Performance Zone è una nuova ed entusiasmante novità di questa UEFA Champions League, ma quali giocatori si contenderanno lo scettro di migliore secondo questa speciale classifica?

Le prestazioni dei giocatori vengono monitorate durante l'intero arco della competizione e i dati confluiscono in un algoritmo appositamente progettato per creare classifiche basate sulle prestazioni, con aggiornamenti per ogni giornata di gara. I dati presi in esame per ciascun giocatore sono specifici per il loro ruolo. Per esempio, clean sheet, tackle e respinte sono considerate statistiche fondamentali per i giocatori difensivi, mentre gol, assist, cross e passaggi sono quelli di rilievo per centrocampisti e attaccanti. I punti vengono assegnati in ogni partita a cui un calciatore prende parta e vengono aggiunti ai punteggi delle partite precedenti nella competizione, il che significa che chi ha più punti in tutta la stagione è in vetta alla classifica. Le prestazioni nella fase a gironi sono ponderate allo stesso modo, mentre le partite dei turni successivi della competizione sono ponderate in modo crescente.

FedEx Performance Zone: come funziona

Per stuzzicare l'appetito, abbiamo fatto una simulazione della scorsa stagione utilizzando l'algoritmo della FedEx Performance Zone per dare un'indicazione su chi potrebbe brillare nei prossimi otto mesi. In base a questo, UEFA.com ha scelto sei calciatori da tenere d'occhio con l'ingresso della FedEx Performance Zone nella massima competizione calcistica europea per club.

Lionel Messi

Messi sarebbe stato il leader della fase a gironi nella classifica simulata della FedEx Performance Zone della passata stagione. I suoi 215 punti sarebbero stati supportati da tre gol, mentre con altre due reti sarebbe stato secondo dopo le sfide degli ottavi. La classe del 34enne non sembra subire lo scorrere del tempo, e l'argentino non vede l'ora di mostrare ai suoi nuovi tifosi del Paris cosa può fare in un girone difficile che contiene Manchester City, Leipzig e Club Brugge.

Erling Haaland

Con sei gol nella fase a gironi, l'implacabile attaccante del Dortmund ha messo un'ipoteca nella classifica marcatori 2020/21, poi vinta proprio dal norvegese. Con quattro gol al Siviglia negli ottavi, Haaland sarebbe balzato in vetta alla classifica simulata e sarebbe rimasto in testa sino all'inizio delle semifinali. In questa stagione Haaland ha già messo a segno triplette sia col club che con la nazionale - pessime notizie se siete tifosi di una delle squadre del girone del Dortmund, ovvero Ajax, Beşiktaş e Sporting CP.

Diogo Jota

L'attaccante ha iniziato in ottima forma con Liverpool e Portogallo, proprio come nel 2020/21. Con quattro gol e 358 minuti giocati nella fase a gironi, il portoghese sarebbe stato 19esimo nella classifica FedEx Performance Zone dopo la sesta giornata. Riuscirà il 24enne attaccante dei Reds a ripetersi in questa stagione in un ostico girone che contiene l'AC Milan, il Porto (suo ex club) e l'Atlético de Madrid?

Traccia lo stato di forma dei giocatori con la FedEx Performance Zone
Traccia lo stato di forma dei giocatori con la FedEx Performance Zone

Duván Zapata

L'attaccante dell'Atalanta sta tornando in forma proprio in tempo per fare un altro exploit in classifica dopo essere stato a una manciata di punti dalla top ten nella classifica simulata della passata fase a gironi. Il colombiano aveva iniziato il 2020/21 in grande stile, segnando tre gol nelle prime due partite del girone e facendo anche due assist nel cammino di qualificazione della sua squadra per la seconda volta agli ottavi di finale. Manchester United, Villarreal e Young Boys sono avvertiti.

Phil Foden

Cavallo di razza della passata stagione, il centrocampista non era nemmeno nelle prime 50 posizioni dopo la fase a gironi, ma è stato decisivo nelle partite più importanti scalando posizioni su posizioni nel cammino del suo Manchester City sino alla finale. I gol nelle due partite dei quarti di finale contro il Dortmund l'avrebbero catapultato sino alla top five prima di raggiungere la vetta della classifica simulata in semifinale, dove il 21enne sarebbe rimasto sino al termine della competizione.

Edouard Mendy

Il portiere del Chelsea avrebbe scalato la classifica a suon di clean sheet con l'andare avanti della fase a eliminazione diretta - ha concluso il trionfante cammino con ben nove partite senza gol subiti! I due clean sheet negli ottavi contro l'Atlético de Madrid avrebbero portato il senegalese nelle prime 50 posizioni ma quando ha sollevato la coppa, sarebbe stato il portiere più in alto in classifica e il 12esimo giocatore nella classifica generale. Riusciranno Juventus, Zenit e Malmö ha sfondare il fortino dei Blues nel Gruppo H?

Scarica l'app della Champions League