UEFA.com funziona meglio su altri browser
Dal 25 gennaio, UEFA.com non supporterà più Internet Explorer.
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox o Microsoft Edge.

Migliore in campo della finale di Champions League: Kingsley Coman

Kingsley Coman del Bayern è stato eletto Man of the Match della finale.

Kingsley Coman esulta dopo il gol
Kingsley Coman esulta dopo il gol UEFA via Getty Images

Kingsley Coman è stato eletto Man of the Match dopo la performance decisiva contro il Paris nella finale di UEFA Champions League di Lisbona.

La finale minuto per minuto


Coman, partito titolare contro la sua ex squadra, ha realizzato il gol-vittoria della sfida di Lisbona grazie a un colpo di testa nella ripresa che ha regalato il sesto trionfo al Bayern.

Osservatore Tecnico UEFA Packie Bonner: "Coman ha aiutato il Bayern ad attuare il suo piano creativo e il suo gol alla fine si è rivelato determinante".

Scopri tutti i Man of the Match ufficiali della UEFA Champions League

Tutti i man of the match delle precedenti finali

2019: Virgil van Dijk (Liverpool)
2018: Gareth Bale (Real Madrid)
2017: Cristiano Ronaldo (Real Madrid)
2016: Sergio Ramos (Real Madrid)
2015: Andrés Iniesta (Barcelona)
2014: Ángel Di María (Real Madrid)
2013: Arjen Robben (Bayern München)
2012: Didier Drogba (Chelsea)
2011: Lionel Messi (Barcelona)

2010: Diego Milito (Inter Milan)
2009: Xavi Hernández (Barcelona)
2008: Edwin van der Sar (Manchester United)
2007: Filippo Inzaghi (AC Milan)
2006: Samuel Eto'o (Barcelona)
2005: Steven Gerrard (Liverpool)
2004: Deco (Porto)
2003: Paolo Maldini (AC Milan)
2002: Zinédine Zidane (Real Madrid)
2001: Oliver Kahn (Bayern München)