All'improvviso è Lione, City ancora battuto

Manchester City - Lyon 1-3: Moussa Dembélé entra dalla panchina e firma una doppietta che condanna la squadra di Guardiola per l'ennesima volta.

Il Lione festeggia
Il Lione festeggia

Il Lione raggiunge la semifinale di UEFA Champions League contro il Bayern grazie a un 3-1 sul Manchester City con doppietta nel finale di Moussa Dembélé.

Man. City - Lyon minuto per minuto


La partita in pillole

La gara inizia a viso aperto e prende vita al 24': su un lungo passaggio di Marçal, Karl Toko Ekambi scatta a rete ma viene anticipato da Eric García; sulla palla vagante si avventa Maxwel Cornet, che trafigge Ederson. Dopo una parata di Anthony Lopes su conclusione di Rodri, un intervento in extremis di Cornet nega il gol a Raheem Sterling, con il City sempre più intenzionato a pareggiare prima dell'intervallo.

Il Lione esulta dopo il terzo gol
Il Lione esulta dopo il terzo gol

Nella ripresa, l'attacco del City appare spuntato fino a quando Sterling supera un difensore sulla sinistra e appoggia all'indietro per Kevin De Bruyne, che di piatto pesca perfettamente l'angolo e firma l'1-1. L'undici di Josep Guardiola conquista sempre più campo, ma ancora una volta evidenzia tutta la sua fragilità difensiva: su una palla persa dal City a metà campo, Houssem Aouar lancia lungo per il subentrato Moussa Dembélé, che si trova faccia a faccia con il portiere e non sbaglia.

Il City affonda definitivamente nel giro di un minuto: dopo un clamoroso errore sotto porta di Sterling, Dembélé sigla il 3-1 ribadendo in rete un pallone non trattenuto da Ederson.

Cornet firma il primo gol
Cornet firma il primo gol

Formazioni

Man. City: Ederson; Walker, García, Laporte, Cancelo; Fernandinho (Mahrez 56'), Gündoğan, Rodri (Silva 84'); De Bruyne, Jesus, Sterling

Lyon: Lopes; Denayer, Marcelo, Marçal; Dubois (Tete 74'), Caqueret, Guimarães (Mendes 70'), Aouar, Cornet; Depay (Dembélé 75'), Ekambi (Reine-Adélaïde 87')

Prossima tappa

Il Lione affronterà il Bayern in semifinale (in gara unica) mercoledì 19 agosto all'Estádio José Alvalade di Lisbona alle 21.

Kevin De Bruyne dopo il pareggio
Kevin De Bruyne dopo il pareggio