La Champions League finora: Lipsia, licenza di osare

Finora, la terza stagione in Europa della squadra tedesca è stata un successo.

Guarda tutti i gol stagionali del Leipzig in Champions League finora
Guarda tutti i gol stagionali del Leipzig in Champions League finora

Imprevedibile e fulmineo in attacco, il Lipsia si è fatto beffe della sua poca esperienza europea disputando un'ottima stagione.

10 luglio: sorteggio quarti e semifinali


La stagione finora

Highlights: Zenit - Leipzig 0-2
Highlights: Zenit - Leipzig 0-2

Bilancio: V5 P2 S1 GF14 GS8
Migliori marcatori: Emil Forsberg, Marcel Sabitzer, Timo Werner (4)

La stagione in 10 parole: la squadra si avventura in territori inesplorati con grande spavalderia

Prima classificata Gruppo G
Benfica - Leipzig 1-2 (Seferović 84'; Werner 69' 78')
Leipzig - Lyon 0-2 (Depay 11', Terrier 65')
Leipzig - Zenit 2-1 (Laimer 49', Sabitzer 59'; Rakits'kyy 25')
Zenit - Leipzig 0-2 (Demme 45'+5, Sabitzer 63')
Leipzig - Benfica 2-2 (Forsberg 90' rig. 90'+6; Pizzi 20', Carlos Vinícius 59')
Lyon - Leipzig 2-2 (Aouar 50', Depay 82'; Forsberg 9' rig., Werner 33' rig.)

Ottavi di finale

Andata (19 febbraio): Tottenham - Leipzig 0-1 (Werner 58' rig.)
Ritorno (10 marzo): Leipzig - Tottenham 3-0 (Sabitzer 10' 21', Forsberg 87')
(4-0 tot.) 

Highlights: Leipzig - Tottenham 3-0
Highlights: Leipzig - Tottenham 3-0

Lucido e spietato, il Lipsia ha offerto due prestazioni di grande dinamismo superando i finalisti della scorsa edizione. Pur essendo al debutto ai quarti, non ha motivi per avere paura.

L'opinione degli esperti: James Thorogood, reporter Lipsia di UEFA.com

Proprio come l'Ajax la scorsa stagione, il Lipsia si è guadagnato il titolo di rivelazione del torneo grazie a un calcio accattivante che ha regalato al club il primo accesso della sua storia alla fase a eliminazione diretta di UEFA Champions League. Se il primo posto finale nel Gruppo G non fosse bastato come biglietto da visita, il successo 4-0 complessivo sul Tottenham vicecampione d'Europa agli ottavi di finale ha completato il quadro. Le prestazioni del Lipsia hanno evidenziato la crescita della squadra nella stagione d'esordio in panchina per Julian Nagelsmann, abile nel plasmare un collettivo tanto giovane quanto affamato di successi.

Chi è l'allenatore?

Ex centrale che ha interrotto la carriera per infortunio, Julian Nagelsmann compie 33 anni a luglio ma ha già grande esperienza in Champions League. Assunto dal Lipsia nell'estate 2019, aveva raggiunto la fase a gironi 2018/19 con l'Hoffenheim.

La frase: "Siamo una squadra giovane, approdata per la prima volta alla fase a eliminazione diretta. La cosa più incredibile è che la squadra si è concentrata sul giocare in perfetto stile Lipsia e sarà importante continuare così anche al prossimo turno".

Approccio tattico

A Julian Nagelsmann piace zittire gli avversari
A Julian Nagelsmann piace zittire gli avversariAFP via Getty Images

Aggressivo e mai timido fisicamente, il Lipsia ama variare il ritmo quando ha il possesso palla. I suoi schemi, però, non sono mai fissi, perché a Nagelsmann piace cambiare tattica nel corso della gara. L'unica costante della squadra è la sua velocità nell'ultimo quarto di campo.

La stella: Marcel Sabitzer

Il 26enne centrocampista austriaco ha finora dimostrato un fiuto del gol da autentico attaccante in questa stagione di UEFA Champions League e vorrà ribadirlo a Lisbona.