Classiche: Barcellona - Manchester United 3-1, finale 2011

Riviviamo la finale di UEFA Champions League 2011, che potrai riguardare come in diretta su UEFA.tv.

Lionel Messi ha segnato il secondo gol in finale di UEFA Champions League 2011
Lionel Messi ha segnato il secondo gol in finale di UEFA Champions League 2011

Il Barcellona non dà scampo al Manchester United e vince 3-1, conquistando il quarto titolo europeo.

GUARDA LA PARTITA SU UEFA.TV DALLE 17:00 CET

Contesto

Sono passati appena due anni da quando il Barcellona di Josep Guardiola ha sconfitto lo United di Sir Alex Ferguson United in finale di UEFA Champions League. Le squadre si riaffrontano nella finale del 2011 a Wembley, dove il Barça ha trionfato per la prima volta 19 anni prima. I Red Devils arrivano da un eclatante 6-1 complessivo sullo Schalke in semifinale, mentre i blaugrana hanno eliminato il Real Madrid grazie alle due reti di Lionel Messi all'andata al Bernabéu.

I protagonisti

Lionel Messi: il fuoriclasse del Barcellona è impareggiabile in UEFA Champions League 2010/11 e vince la classifica marcatori con 12 gol. L'argentino segna la sua seconda rete in finale dopo quella contro lo United nel 2009 e viene votato migliore in campo.

David Villa: il suo gol in finale è il modo perfetto di coronare la stagione d'esordio al Camp Nou. Villa, capocannoniere della Spagna a UEFA EURO 2008 e in Coppa del Mondo FIFA 2010, dovrà lottare con gli infortuni per il resto della sua avventura a Barcellona, poi si trasferirà per un anno all'Atlético e chiuderà la carriera in Australia, Stati Uniti e Giappone.

Wayne Rooney: attaccante prodigio proveniente dall'Everton, Rooney diventerà il capocannoniere assoluto dello United e dell'Inghilterra. Il suo gioco è sempre caratterizzato da improvvise fiammate e da una certa ruvidità, che lo rendono un avversario particolarmente difficile. Dopo un anno a Washington, nel 2019/20 diventerà allenatore-giocatore del Derby County.

La cronaca

Con la sua "giostra di passaggi", come l'aveva definita Sir Alex Ferguson, il Barcellona ipnotizza lo United ancora di più di due anni prima. Al 27', Xavi Hernández serve Pedro Rodríguez per il primo gol; nonostante il pareggio di Rooney, nel secondo tempo si assiste a una gara a senso unico.

Il preciso rasoterra di Messi riporta in vantaggio il Barcellona al 54', ma ancor più bello è il terzo gol di Villa, che pesca l'incrocio da fuori area.

Reazioni a caldo

Josep Guardiola, allenatore Barcellona: "È un privilegio avere questi giocatori. Sono fiero soprattutto di come hanno vinto, è così che voglio giocare a calcio. Lionel Messi è il miglior giocatore che abbia mai visto e probabilmente lo resterà. Senza di lui, non credo che saremmo riusciti a fare il passo in più".

Sir Alex Ferguson, allenatore United: "Sono i più forti d'Europa, non c'è dubbio. Direi che è la squadra più forte che io ho abbia mai affrontato. Meritano la vittoria perché hanno giocato nel modo giusto e si sono anche divertiti".

Javier Mascherano, difensore Barcellona: "Siamo contenti perché abbiamo battuto una squadra fantastica come il Manchester United, per di più giocando bene. Speriamo di poter dominare in Europa: sappiamo che sarà difficile vincere ogni anno, ma vedremo".

Edwin van der Sar, portiere United: "Non è sempre detto che la tua carriera finisca bene, ma ringrazio tutti per i bellissimi ricordi. Ci rivedremo".

E poi?

Come preannunciato, Van der Sar si ritira. Dopo la sconfitta, anche Paul Scholes annuncia il ritiro, ma ci ripenserà sei mesi dopo. Guardiola, nel frattempo, smentisce le voci che lo vorrebbero allontanarsi da Barcellona e rimane per un'altra stagione, poi decide di prendersi un anno sabbatico.