Llorente trascina l'Atlético

Marcos Llorente firma una doppietta ai supplementari e regala all'Atlético il successo ad Anfield.

LIVERPOOL - ATLÉTICO: MINUTO PER MINUTO

La partita

Jan Oblak, alla 50esima presenza in UEFA Champions League, si esibisce in una serie di parate ma la tenacia del Liverpool viene premiata poco prima dell’intervallo quando il cross di Alex Oxlade-Chamberlain viene incornato in rete da Georginio Wijnaldum.

La squadra di Jürgen Klopp continua l’assalto nella ripresa ma Oblak sventa su Oxlade-Chamberlain e Firmino mentre il colpo di testa di Andy Robertson manda il pallone a stamparsi sulla traversa. Anche Sadio Mané e Mohamed Salah vanno vicini al raddoppio ma la sfida va ai supplementari.

La resistenza dell’Atlético cede subito quando Firmino insacca dopo che il suo primo colpo di testa era stato respinto dal palo. Gli ospiti sembrano spacciati ma Llorente non la pensa così e batte Adrián due volte in nove minuti. Nel finale Álvaro Morata scappa via in contropiede e chiude definitivamente i conti.

Man of the match: Jan Oblak (Atlético)

Gareth Southgate, osservatore tecnico UEFA : "Una prestazione straordinaria con tante belle parate e la giusta dose di freddezza sotto pressione".

UEFA

Dopo ogni gara della fase a eliminazione diretta di UEFA Champions League, la UEFA consegna il premio ufficiale Man of the Match per dare un riconoscimento ai migliori giocatori del torneo.

Formazioni

Liverpool: Adrián; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Henderson (Fabinho 106), Oxlade-Chamberlain (Milner 82'), Wijnaldum (Origi 106'); Salah, Firmino (Minamino 113'), Mané

Atlético: Oblak; Trippier (Vrsaljko 91'), Savić, Felipe, Renan Lodi; Koke, Saúl Ñíguez, Thomas, Correa (Giménez 106'); João Félix (Morata 103), Diego Costa (Llorente 56')'