UEFA Champions League 2018/19: premi alle squadre partecipanti

Le squadre che hanno partecipato alla fase a gironi di UEFA Champions League 2018/19, quelle eliminate e le partecipanti alla Supercoppa UEFA si sono divise oltre 1,976 miliardi di euro distribuiti dalla UEFA.

UEFA Champions League 2018/19: premi alle squadre partecipanti
UEFA Champions League 2018/19: premi alle squadre partecipanti ©Getty Images

Le squadre che hanno partecipato alla fase a gironi di UEFA Champions League 2018/19, quelle eliminate e le partecipanti alla Supercoppa UEFA si sono divise gli oltre 1,976 miliardi di euro distribuiti dalla UEFA, rispetto agli 1,412 miliardi di euro del 2017/18.

L'aumento rispecchia le norme di distribuzione adottate per il nuovo ciclo commerciale 2018-21 nella competizione calcistica per club più importante d'Europa.

UEFA Champions League 2018/19: premi alle squadre partecipanti

Criteri di distribuzione dei ricavi della Champions League

I ricavi della competizione sono stati centralizzati e l'importo netto disponibile per i club partecipanti è stato ripartito secondo quattro criteri:

• 25% per le squadre partecipanti alla fase a gironi e le squadre eliminate agli spareggi: 502 milioni di euro
• 30% in bonus fissi legati ai risultati: 597,9 milioni di euro
• 30% in base al ranking per coefficienti basato sui risultati decennali: 585 milioni di euro
• 15% in quote variabili (market pool): 292 milioni di euro

A ogni club è stato garantito un minimo di 14,5 milioni di euro (rispetto ai precedenti 12,7 milioni) per la partecipazione alla fase a gironi, alla quale si sommano ulteriori bonus di 2,7 milioni di euro (contro 1,5 milioni) a vittoria e € 900.000 (contro 500.000 euro) a pareggio. I 900.000 euro non distribuiti per ogni pareggio sono stati centralizzati e ridistribuiti a tutti i club della fase a gironi in base al numero di vittorie.

Per ogni turno raggiunto nella fase a eliminazione diretta sono stati corrisposti ulteriori bonus:

• 9,5 milioni di euro (6 milioni) per gli ottavi di finale
• 10,5 milioni di euro (6,5 milioni) per i quarti di finale
• 12 milioni di euro (7,5 milioni) per le semifinali.

Il Liverpool ha incassato 19 milioni di euro (15,5 milioni nella stagione precedente), mentre il Tottenham Hotspur ha ricevuto 15 milioni di euro (11 milioni). Il market pool è stato ripartito in base al valore del mercato televisivo di ogni paese.

Nuovo sistema a ranking per la stagione 2018/19

La scorsa stagione è stato introdotto un nuovo sistema a ranking in base ai risultati nell'ultimo decennio.

Oltre ai punti accumulati durante questo periodo, il ranking prevede punti bonus per aver vinto la UEFA Champions League/Coppa dei Campioni, la UEFA Europa League/Coppa UEFA e la Coppa delle Coppe.

Maggiori informazioni saranno disponibili nel report finanziario UEFA 2018/19, che verrà pubblicato dopo l'annuale Congresso UEFA a marzo 2020.

In alto