Ansu Fati, Cesc Fàbregas, Karim Benzema: i più giovani marcatori in Champions League

Il più giovane marcatore di sempre della Spagna, Ansu Fati era già diventato nel 2019/20 il giocatore più giovane a segnare in UEFA Champions League: scopri la top 10.

Ansu Fati nell'ottobre 2019
Ansu Fati nell'ottobre 2019 ©Getty Images

Protagonista domenica in UEFA Nations League diventando il giocatore più giovane marcatore della storia della nazionale spagnola nel 4-0 contro l'Ucraina, nel 2019/20 Ansu Fati era diventato il più giovane marcatore della storia della UEFA Champions League. Con il gol segnato nel finale nel successo del Barcellona a San Siro contro l'Inter nella fase a gironi, il giovane talento dei Blaugrana ha battuto di 155 giorni il record precedente di Peter Ofori-Quaye realizzato nel 1997, cinque anni prima della sua nascita.

Fati entra in una top ten in cui sono presenti anche calciatori diventati poi campioni, da Cesc Fàbregas a Karim Benzema ...

I più giovani marcatori della UEFA Champions League

1. 17 anni 40 giorni: Ansu Fati (Inter - Barcellona 1-2, 10/12/19)
2. 17 anni 195 giorni: Peter Ofori-Quaye (Rosenborg -Olympiacos 5-1 , 01/10/97)
3. 17 anni 216 giorni: Mateo Kovačić (Dinamo Zagreb - Lyon 1-7, 07/12/11)
4. 17 anni 218 giorni: Cesc Fàbregas (Arsenal - Rosenborg 5-1, 07/12/04)
5. 17 anni 218 giorni: Bojan Krkić (Schalke - Barcellona 0-1, 01/04/08)
6. 17 anni 241 giorni: Martin Klein (Panathinaikos - Sparta Praha 2-1, 27/02/02)
7. 17 anni 263 giorni: Breel Embolo (Basel - Ludogorets 4-0, 04/11/14)
8. 17 anni 300 giorni: Aaron Ramsey (Fenerbahçe - Arsenal 2-5, 21/10/08)
9. 17 anni 352 giorni: Karim Benzema (Lyon - Rosenborg 2-1, 06/12/05)
10. 18 anni 44 giorni: Alex Oxlade-Chambelain (Arsenal - Olympiacos 2-1, 28/09/11)

(Solo dalla fase a gironi alla finale)