Ansu Fati, Cesc Fàbregas, Karim Benzema: i più giovani marcatori in Champions League

Ansu Fati è diventato questa stagione il giocatore più giovane a segnare in UEFA Champions League: scopri chi ha raggiunto nella top 10.

Ansu Fati nell'ottobre 2019
Ansu Fati nell'ottobre 2019 ©Getty Images

Con il gol segnato nel finale nel successo del Barcellona a San Siro contro l'Inter nella fase a gironi, Ansu Fati è diventato il più giovane marcatore della storia della UEFA Champions League, battendo di 155 giorni il record precedente di Peter Ofori-Quaye realizzato nel 1997, cinque anni prima della nascita del giovane talento Blaugrana.

Fati entra in una top ten in cui sono presenti anche calciatori diventati poi campioni, da Cesc Fàbregas a Karim Benzema ...

I più giovani marcatori della UEFA Champions League

17 anni 40 giorni: Ansu Fati (Inter - Barcellona 1-2, 10/12/19)
17 anni 195 giorni: Peter Ofori-Quaye (Rosenborg -Olympiacos 5-1 , 01/10/97)
17 anni 216 giorni: Mateo Kovačić (Dinamo Zagreb - Lyon 1-7, 07/12/11)
17 anni 218 giorni: Cesc Fàbregas (Arsenal - Rosenborg 5-1, 07/12/04)
17 anni 218 giorni: Bojan Krkić (Schalke - Barcellona 0-1, 01/04/08)
17 anni 241 giorni: Martin Klein (Panathinaikos - Sparta Praha 2-1, 27/02/02)
17 anni 263 giorni: Breel Embolo (Basel - Ludogorets 4-0, 04/11/14)
17 anni 300 giorni: Aaron Ramsey (Fenerbahçe - Arsenal 2-5, 21/10/08)
17 anni 352 giorni: Karim Benzema (Lyon - Rosenborg 2-1, 06/12/05)
18 anni 44 giorni: Alex Oxlade-Chambelain (Arsenal - Olympiacos 2-1, 28/09/11)

(Solo dalla fase a gironi alla finale)