Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

7 anni e mezzo di dominio Juve in Serie A

La Juventus ha vinto le ultime sette edizioni del campionato italiano ed è in testa anche in questa stagione: confrontiamo il rendimento bianconero degli ultimi sette anni e mezzo con quello delle avversarie.

7 anni e mezzo di dominio Juve in Serie A
7 anni e mezzo di dominio Juve in Serie A ©Getty Images

Che la Juventus sia la assoluta dominatrice del campionato da sette a questa parte non è certo un mistero. Dal 2011/12, la Serie A parla solo bianconero. E anche quest'anno la squadra di Massimiliano Allegri è in fuga alla fine del girone d'andata.

Negli ultimi anni, la Juve ha smesso gli abiti un po' retrò da Vecchia Signora per indossare quelli da "cannibale", aggiudicandosi sette Scudetti di fila, oltre alle ultime quattro edizioni della Coppa Italia. E anche nella stagione in corso, i Bianconeri sono in pole position per assicurarsi l'ottavo titolo consecutivo, avendo nove punti di vantaggio sul Napoli al termine del girone d'andata.

L'assoluta superiorità della Juve trova riscontro anche nei freddi numeri. Per capire meglio le origini del dominio bianconero abbiamo deciso di paragonare il rendimento dei campioni d'Italia in carica con quello delle avversarie nelle ultime sette stagioni e mezzo.

La Juventus ha vinto 214 delle 285 partite disputate in questi sette anni e mezzo pareggiandone 48 e perdendone appena 23. In questo cammino ha conquistato 690 punti complessivamente, oltre cento in più rispetto alla prima inseguitrice, il Napoli secondo con 583 punti.

I Bianconeri hanno costruito i propri successi su una difesa di ferro, che in questo periodo di tempo ha subito 173 gol, anche in questo caso oltre cento in meno rispetto ai 292 del Napoli. I Partenopei risultano però, seppur di poco, il miglior attacco, con 574 reti realizzate rispetto alle 567 messe a segno dalla Juventus.

RENDIMENTO IN SERIE A DALLA STAGIONE 2011/12*

 ClubPuntiPGVPSGFGSMedia punti

1

 ClubPuntiPGVPSGFGSMedia punti

1

LEGENDA - PG: partite giocate; V: partite vinte; P: pareggi; S: sconfitte; GF: gol fatti; GS: gol subiti; Media punti: media punti a partita
* Dati aggiornati al 4/1/2019

In alto