UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Il Tottenham ospita la Juve col vantaggio dei gol in trasferta

La rimonta dell'andata in casa della Juventus permetterà al Tottenham di presentarsi alla gara di ritorno a Wembley forte dei due gol segnati in trasferta, ma la qualificazione sembra appena a un filo per entrambe.

Il Tottenham ospita la Juve col vantaggio dei gol in trasferta
Il Tottenham ospita la Juve col vantaggio dei gol in trasferta ©Getty Images

Il Tottenham Hotspur FC ha disputato una grande partita all'andata, rimontando e pareggiando in casa della Juventus, e nella gara di ritorno a Wembley proverà a capitalizzare al meglio il risultato di Torino.

• Gli Spurs sembravano ormai fuori dai giochi quando i campioni d'Italia si sono portati sul 2-0, grazie alla doppietta di Gonzalo Higuaín, dopo soli nove minuti di gioco allo Juventus Stadium. La rete di Harry Kane ha invece accorciato lo svantaggio e, dopo il rigore calciato sulla traversa da Higuaìn, gli inglesi hanno preso coraggio pareggiando al 71' con un calcio di punizione di Christian Eriksen che ha regalato il 2-2 definitivo e il potenziale vantaggio in virtù dei gol in trasferta.

• Tra le due squadre, il Tottenham è quella che ha meno esperienza, dato che è appena al suo secondo ottavo di finale nella competizione. La formazione inglese tuttavia non sembra risentire di questa mancanza di esperienza, essendo passata come prima del girone con 16 punti - più di qualsiasi altra squadra in questa edizione della competizione - in un gruppo nel quale c'erano persino i campioni in carica del Real Madrid CF, vincendo tutte e tre le partite interne della fase a gironi.

• La Juventus è arrivata seconda dietro all'FC Barcellona nel Gruppo D. I Bianconeri, tuttavia, sono al nono ottavo di finale e potranno contare su una recente tradizione favorevole nella fase a eliminazione diretta essendo arrivati in finale nel 2015 e nel 2017.

Statistiche 

Highlights: Juventus 2-2 Tottenham
Highlights: Juventus 2-2 Tottenham

Tottenham
• Dopo aver sofferto nelle partite europee giocate a Wembley nella passata stagione, in questa edizione il Tottenham ha vinto tutte e tre le gare interne del Gruppo H, battendo 3-1 sia il Borussia Dortmund che il Real Madrid, prima di imporsi 3-0 sull'APOEL FC nella sesta giornata.

• Prima di battere il Dortmund, infatti, il Tottenham aveva vinto appena una delle cinque precedenti partite europee giocate in casa. Nel 2016/17 gli inglesi avevano raccolto appena tre punti nelle tre partite giocate in casa nella fase a gironi, perdendo con l'AS Monaco FC (1-2) e col Bayer 04 Leverkusen (0-1) prima di vincere 3-1 contro il PFC CSKA Moskva alla sesta giornata.

• Il Tottenham è imbattuto nelle sette partite interne giocate contro formazioni italiane (V4 P3). Complessivamente le 16 partite contro squadre italiane si sono concluse con V5 P7 S4.

• La formazione inglese ha un bilancio più che positivo nei doppi confronti contro squadre italiane: V4 S1. L'unica sconfitta un 3-1 complessivo contro l'ACF Fiorentina negli ottavi di UEFA Europa League 2014/15 (1-1 in casa, 0-2 in trasferta). Nella partita più recente contro una formazione italiana, gli Spurs hanno battuto i Viola 3-0 in casa nella stessa fase della competizione del 2015/16, vincendo complessivamente per 4-1; Erik Lamela è stato l'autore del secondo gol.

• Il Tottenham ha vinto tutti e sei i doppi confronti in competizioni UEFA nei quali ha pareggiato l'andata in trasferta; il più recente risale alla sfida contro la Fiorentina (1-1 in trasferta, 3-0 in casa). Gli inglesi hanno battuto l'RSC Anderlecht ai rigori in finale di Coppa UEFA del 1984 dopo aver pareggiato 1-1 sia in trasferta che a Londra.

• Gli Spurs non avvevano mai pareggiato 2-2 in un'andata in trasferta prima della sfida di Torino.

• Questo il bilancio del Tottenham in tre partite UEFA terminate ai rigori (V1 P2):
1-4 - FC Basel 1893, quarti di finale UEFA Europa League 2012/13
5-6 - PSV Eindhoven, ottavi di finale Coppa UEFA 2007/08
4-3 - RSC Anderlecht, finale Coppa UEFA 1983/84

Juventus
• Il bilancio della formazione italiana negli ottavi di finale è di: V5 S3. Dodici mesi fa la Juve ha battuto l'FC Porto complessivamente per 3-0 in questa fase della competizione (2-0 in trasferta, 1-0 in casa), dopo aver perso nella stessa fase contro l'FC Bayern München nel 2014/15 (2-2 in casa, 2-4 in trasferta dopo i tempi supplementari).

• La Juve ha iniziato questa edizione della competizione perdendo 3-0 in casa del Barcellona, ma è imbattuta da sei partite (V3 P3). I Bianconeri si sono qualificati alla fase a eliminazione diretta vincendo 2-0 in casa dell'Olympiacos FC alla sesta giornata.

Gonzalo Higuaín al termine dell'andata
Gonzalo Higuaín al termine dell'andata©AFP/Getty Images

• La Juve ha raccolto quattro punti nelle trasferte europee della fase a gironi di questa stagione, piazzandosi seconda dietro al Barcellona nel Gruppo D. I Bianconeri hanno pareggiato 1-1 in casa dello Sporting in mezzo alla sconfitta in Spagna e alla vittoria in Grecia.

• Lo 0-0 in casa del Barcellona nel ritorno dei quarti di finale della passata stagion, è stata l'unica partita delle sei trasferte della stagione 2016/17 in cui i Bianconeri non sono riusciti a vincere; in queste trasferte i campioni d'Italia hanno mantenuto la porta inviolata cinque volte, subito appena un gol e segnato 12 reti. La sconfitta del Camp Nou alla prima giornata ha interrotto l'imbattibilità esterna che durava da sei trasferte europee consecutive.

• La Juve è imbattuta da sette partite (V3 P4) contro squadre della Premier League, e ha vinto le ultime tre gare prima di questa doppia sfida - la vittoria più recente è l'1-0 interno sul Manchester City FC nella fase a gironi 2015/16.

• Il bilancio dei Bianconeri in trasferta contro squadre inglesi è di V3 P6 S12. Il viaggio più recente in Inghilterra è stata la vittoria per 2-1 in casa del City del settembre 2015. Vincendo quella partita, i Bianconeri hanno allungato a tre la striscia di partite senza sconfitte contro squadre della Premier League (V1 P2); la Juve aveva perso le precedenti sette partite in Inghilterra.

• Il bilancio della Juve in doppi confronti a eliminazione diretta contro formazioni inglesi è di V5 S8. I campioni d'Italia, tuttavia, hanno perso gli ultimi cinque doppi confronti; la sconfitta più recente è quella contro il Fulham FC negli ottavi di finale di UEFA Europa League 2009/10 (3-1 in casa, 1-4 in trasferta). 

• La Juve ha vinto sei degli otto doppi confronti in competizioni UEFA nei quali ha pareggiato l'andata in casa. Le uniche eccezioni risalgono al primo doppio confronto contro il Wolverhampton Wanderers FC nei quarti di finale di Coppa UEFA 1971/72 - quando pareggiò 1-1 in casa prima di perdere 2-1 in trasferta - , e contro il Bayern negli ottavi di UEFA Champions League 2015/16.

• Allora come adesso i Bianconeri pareggiarono 2-2 l'andata a Torino, ma contro il Bayern vennero eliminati in virtù del 4-2 finale dopo i tempi supplementari nella gara di ritorno a Monaco. La Juventus aveva vinto entrambi i precedenti doppi confronti in competizioni UEFA nei quali aveva pareggiato l'andata in casa per 2-2: contro il Borussia Dortmund in semifinale di Coppa UEFA 1994/95 (2-1 in trasferta), e contro il Djurgårdens IF nel terzo turno di qualificazione di UEFA Champions League 2004/05 (4-1 in trasferta).

• Questo il bilancio della formazione italiana ai calci di rigore (V3 S3):
2-3 - AC Milan, finale UEFA Champions League 2002/03
4-2 - AFC Ajax, finale UEFA Champions League 1995/96
1-3 - Real Madrid CF, secondo turno Coppa dei Campioni 1986/87
4-2 - Argentinos Juniors, finale Coppa Intercontinentale 1985
1-4 - Widzew Łódź, secondo turno Coppa UEFA 1980/81
3-0 - Ajax, quarti di finale Coppa dei Campioni 1977/78

La soddisfazione di Eriksen per il 'carattere' del Tottenham
La soddisfazione di Eriksen per il 'carattere' del Tottenham

Incroci allenatori e giocatori
• Fernando Llorente ha vestito la maglia della Juventus dal 2013 al 2015, segnando 27 gol in 92 partite in tutte le competizioni, e vincendo due Scudetti e una Coppa Italia.

• Llorente ha segnato contro la Juve il gol della vittoria del Siviglia alla sesta giornata del 2015/16, condannando i Bianconeri al secondo posto nel girone.

• Juan Cuadrado ha giocato 13 partite in Premier League con il Chelsea nel 2015.

• Wojciech Szczęsny ha giocato 132 partite di campionato con l'Arsenal tra il 2010 e il 2015, e ha affrontato gli Spurs otto volte (V4 P2 S2).

• Erik Lamela ha segnato 19 gol in 62 partite giocate in Serie A con l'AS Roma dal 2011 al 2013, con un bilancio di V1 P1 S2 contro la Juve. L'argentino è stato espulso in una sconfitta per 3-0 in Coppa Italia nel 2012.

• Lamela era nelle giovanili del CA River Plate quando Gonzalo Higuaín giocava con la prima squadra tra il 2005 e il 2006.

• Toby Alderweireld ha segnato nella vittoria per 2-0 dell'AFC Ajax in casa dell'AC Milan di Massimiliano Allegri nella fase a gironi di UEFA Champions League 2010/11.

• Allegri era l'allenatore del Milan battuto complessivamente 1-0 dal Tottenham negli ottavi del 2010/11, unico precedente della squadra inglese in un ottavo di finale di UEFA Champions League.

• Harry Kane ed Eric Dier sono entrambi andati in gol nella vittoria per 3-2 dell'Inghilterra sulla Germania di Sami Khedira in un'amichevole del marzo 2016.

• L'Italia di Gianluigi Buffon, Andrea Barzagli e Giorgio Chiellini ha battuto 2-0 il Belgio di Toby Alderweireld e Jan Vertonghen nella fase a gironi di UEFA EURO 2016. Vertonghen ha segnato a Buffon in un'amichevole del novembre 2015 che il Belgio ha vinto 3-1 contro gli Azzurri.

• Hanno giocato insieme:
Hugo Lloris e Miralem Pjanić (Olympique Lyonnais, 2008–11)
Serge Aurier e Blaise Matuidi (Paris Saint-Germain, 2014–17)

• Compagni in nazionale:
Hugo Lloris, Moussa Sisssoko e Blaise Matuidi (Francia)
Davinson Sánchez e Juan Cuadrado (Colombia)
Erik Lamela e Gonzalo Higuaín, Paulo Dybala (Argentina)

Dati sulla partita

Tottenham
Variazioni alla rosa di UEFA Champions League 
Inclusi: Erik Lamela, Lucas Moura
Esclusi: Juan Foyth, Georges-Kévin N'Koudou

• Serge Aurier è squalificato per il ritorno.

• Il Tottenham ha totalizzato 14 vittorie e una sola sconfitta nelle ultime 221 partite fra tutte le competizioni, perdendo 4-1 contro il Manchester City FC il 16 dicembre.

• La squadra di Mauricio Pochettino non perde in casa da 15 partite fra tutte le competizioni (V13 P2), ovvero dal 3-2 contro il West Ham United FC in Coppa di Lega (25 ottobre). A Wembley ha vinto le ultime sette gare.

• Nove dei 24 gol subiti dal Tottenham in Premier League sono arrivati negli ultimi 15 minuti.

• Prima del successo per 2-0 di sabato contro l'Huddesfield, Harry Kane aveva segnato nelle ultime cinque partite fra tutte le competizioni e ha realizzato 11 gol nelle ultime 11 presenze.

• Gli Spurs hanno chiuso quattro delle ultime cinque partite di Premier League senza subire gol.

• Il 28 febbraio, il Tottenham ha raggiunto i quarti di FA Cup con un 6-1 sul Rochdale FC nella gara di ripetizione del quinto turno a Wembley. Fernando Llorente ha segnato una tripletta (la prima da gennaio 2012), mentre Heung-Min Son (2) è andato a segno per la prima volta in 10 partite e Kyle Walker-Peters ha segnato il suo primo gol in prima squadra.

• Il 7 febbraio, Toby Alderweireld è tornato in campo nella gara di ripetizione del quarto turno di FA Cup contro il Newport County AFC. Il giocatore era assente dal 1° novembre per un infortunio al bicipite femorale. Undici giorni dopo è sceso in campo nella prima partita contro il Rochdale, ma da allora non ha più giocato.

• Jan Vertonghen non giocava dalla gara di andata del 13 febbraio per un infortunio alla caviglia, prima di partire titolare nella gara di sabato contro l'Huddesfield decisa dalla doppietta di Son.

• Il 28 novembre, Erik Lamela è rientrato dopo un infortunio all’anca che lo teneva lontano dai campi da 25 ottobre 2016. Da allora, l’argentino ha collezionato 15 presenze in Premier League (di cui 12 da subentrato) e ha giocato per intero tre volte in FA Cup. Inoltre, ha giocato 88 minuti nella gara di andata contro la Juventus.

Juventus
Variazioni alla rosa di UEFA Champions League 
Inclusi: Stephan Lichtsteiner
Esclusi: Benedikt Höwedes

• Miralem Pjanić, Mehdi Benatia e Rodrigo Bentancur sono diffidati.

• Il pareggio all’andata contro il Tottenham ha messo fine a una striscia di 11 vittorie della Juve fra tutte le competizioni, con un solo gol subito.

• Dopo il pareggio con gli Spurs, la Juve ha vinto tre partite per 1-0, l'ultima sabato contro la Lazio grazie alla rete allo scadere di Paulo Dybala.

• Non contando la gara contro il Tottenham, i bianconeri hanno subito un solo gol nelle ultime 19 partite fra tutte le competizioni.

• La striscia della Juve comprende dieci vittorie consecutive in Serie A, durante le quali ha segnato 22 gol e ne ha subito uno solo.

• Gonzalo Higuaín (caviglia) e Federico Bernardeschi (ginocchio) si sono infortunati nel derby vinto 1-0 contro il Torino FC il 18 febbraio.

• La gara di campionato tra Juventus e Atalanta del 25 febbraio è stata posticipata al 14 marzo per neve.

• Higuaín aveva segnato otto gol nelle ultime sei presenze prima dell'infortunio.

• Gianluigi Buffon ha collezionato la 500esima presenza in campionato con la Juventus il 9 febbraio contro la Fiorentina.

• Sami Khedira ha segnato sei gol in questo campionato, record personale a Torino. Alex Sandro ne ha realizzati tre, eguagliando il primato personale della scorsa stagione.

• Il 28 febbraio, la Juve ha raggiunto la quarta finale di Coppa Italia consecutiva battendo l’Atalanta per 1-0 nella semifinale di ritorno dopo l’1-0 dell’andata. Paulo Dybala (assente dal 4 gennaio per un infortunio alla coscia) e Blaise Matuidi (dal 4 febbraio per lo stesso motivo) sono tornati in campo.

• La Juventus affronterà il Milan in finale allo Stadio Olimpico di Roma il 9 maggio.

• Juan Cuadrado non gioca dal 23 dicembre e si è operato all’inguine il 30 gennaio.

• Benedikt Höwedes non gioca da novembre per un infortunio alla coscia ed è stato escluso dalla rosa della Juventus per la UEFA Champions League.

• Buffon e Giorgio Chiellini sono stati votati nella Squadra dell’Anno 2017 di UEFA.com.