UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Il Liverpool a un passo dai quarti contro il Porto

Dopo aver inflitto la sconfitta europea interna più pesante di sempre al Porto, il Liverpool ha un rassicurante margine di cinque gol in vista del ritorno ad Anfield che potrebbe qualificare gli inglesi ai quarti per la prima volta dal 2009.

Sadio Mané dopo aver segnato il primo gol personale e del Liverpool in casa del Porto
Sadio Mané dopo aver segnato il primo gol personale e del Liverpool in casa del Porto ©AFP/Getty Images

Il Liverpool FC è a un passo dalla prima qualificazione ai quarti di finale dal 2009, e nella gara di ritorno degli ottavi contro l'FC Porto proverà a blindare ulteriormente il già rassicurante risultato dell'andata.

La formazione inglese ha inflitto un sonoro 5-0 ai padroni di casa del Porto nell'andata – sconfitta europea record del club portoghese in casa. Sadio Mané ha segnato una tripletta, ma in gol sono andati anche Mohamed Salah e Roberto Firmino. I portoghesi giocheranno per l'orgoglio ad Anfield dopo una partita che ha eguagliato la sconfitta col margine più ampio per una gara d'andata nell'era della UEFA Champions League.

• Il Porto ha registrato due pareggi e tre sconfitte nelle cinque partite contro il club del Merseyside. I portoghesi si sono qualificati agli ottavi per il secondo anno consecutivo, mentre il quarto di finale di UEFA Champions League che hanno disputato più recentemente risale al 2014/15. Il Liverpool invece ha giocato questa fase della competizione l'ultima volta nel 2008/09 - arrivando sino ai quarti.

• Il Porto è alla fase a eliminazione diretta del 2017/18 dopo essersi piazzato al secondo posto del Gruppo G, mentre il Liverpool è passato come capolista imbattuta del Gruppo E (V3 P3).

•  Questo è solo uno dei due ottavi di finale di questa stagione che vedrà opposte due ex vincitrici della Coppa dei Campioni: l'altro incontro è la sfida tra il Chelsea FC e il Barcellona.

Highlights: Porto 0-5 Liverpool
Highlights: Porto 0-5 Liverpool

Precedenti

• Prima dell'andata, le due squadre si erano affrontate quattro volte nel XXI secolo. Il primo incontro risale ai quarti di finale della cavalcata vincente del Liverpool nella Coppa UEFA 2000/01; in quell'occasione la formazione di Gérard Houllier pareggiò 0-0 l'andata in Portogallo, salvo vincere 2-0 il ritorno ad Anfield grazie alle reti nel primo tempo di Danny Murphy e Michael Owen.

•  Le altre due partite sono state giocate nella fase a gironi della UEFA Champions League 2007/08. Nella sfida in Portogallo gli inglesi hanno pareggiato 1-1 in virtù delle reti di Lucho González (rig. 8') del Porto di Jesualdo Ferreira e di Dirk Kuyt (17') per i Reds. Tuttavia gli ospiti hanno giocato gran parte del secondo tempo in dieci per l'espulsione di Jermaine Pennant (58').

• Ad Anfield, invece, Lisandro (33') aveva pareggiato il vantaggio di Fernando Torres (19') per il Liverpool di Rafael Benítez, prima che le reti sul finale di Torres (78'), Steven Gerrard (rig. 84') e Peter Crouch (87') regalassero ai padroni di casa i tre punti. Porto e Liverpool in quell'edizione sono entrambi approdati agli ottavi - il primo come capolista del girone.

• Queste le formazioni ad Anfield il 28 novembre 2007:
Liverpool: Reina, Finnan, Hyypiä, Carragher, Arbeola, Mascherano, Gerrard, Babel (Kuyt 85'), Benayoun (Crouch 71'), Voronin (Kewell 63'), Torres.
Porto: Nuno, Bosingwa, Stepanov, Bruno Alves, Čech, Assunção (Postiga 81'), Lucho, Kaźmierczak (Meireles 65'), Mariano González (Sektioui 77'), Quaresma, Lisandro.

Statistiche

Liverpool
• Il Liverpool non raggiunge gli ottavi di finale da nove anni; l'ultima volta, nell'edizione 2008/09, gli inglesi si sono imposti complessivamente 5-0 sul Real Madrid CF (1-0 in trasferta, 4-0 in casa). Con quella vittoria il loro bilancio agli ottavi è di V4 S1; l'unica sconfitta è arrivata per mano proprio di una squadra portoghese quando da campioni in carica furono sconfitti dall'SL Benfica, che vinse 1-0 in casa e 2-0 in trasferta nell'edizione 2005/06.

• Quella vittoria del Benfica è l'unica sconfitta del Liverpool in casa contro una squadra portoghese (V6 P2).

Il Liverpool festeggia la vittoria dell'andata
Il Liverpool festeggia la vittoria dell'andata©AFP/Getty Images

• La partita interna più recente del Liverpool contro una formazione portoghese risale al pareggio per 0-0 contro l'SC Braga nel ritorno degli ottavi di UEFA Europa League 2010/11, che ha confermato la vittoria per 1-0 dell'andata. Il bilancio del Liverpool in doppi confronti contro squadre portoghesi è di V5 S2.

• La squadra di Jürgen Klopp ha raccolto sette punti in casa in questa fase a gironi in virtù del pareggio per 2-2 col Siviglia FC, del 3-0 sull'NK Maribor, e del 7-0 sull'FC Spartak Moskva che è valso il primo posto nel Gruppo E.

• Nelle sei partite giocate ad Anfield prima del pari col Siviglia, il Liverpool aveva vinto una volta. Gli inglesi sono imbattuti da 13 partite europee giocate in casa (V9 P4), ovvero dalla sconfitta per 3-0 per mano del Real Madrid del 22 ottobre 2014.

• Il Liverpool ha vinto tutti e 32 i doppi confronti di competizioni UEFA nei quali ha vinto l'andata in trasferta – perdendo solo quattro partite di ritorno ma passando ugualmente il turno in virtù del risultato complessivo.

• I Reds hanno vinto per 5-0 in trasferta in sole due gare d'andata: contro i finlandesi dell'FC Haka nel terzo turno di qualificazione di UEFA Champions League 2001/02 (4-1 il ritorno), e contro il KR Reykjavík nel turno preliminare di Coppa dei Campioni 1964/65 (6-1 il ritorno). Quest'ultimo è stato il primo doppio confronto europeo del Liverpool.

• Il bilancio del Liverpool in quattro sfide UEFA terminate ai rigori è di V3 S1:
4-5 - Beşiktaş JK, sedicesimi di finale UEFA Europa League 2014/15
4-1 - Chelsea FC, semifinale UEFA Champions League 2006/07
3-2 - AC Milan, finale UEFA Champions League 2004/05
4-2 - AS Roma, finale Coppa dei Campioni 1983/84

Porto
• Il bilancio del Porto negli ottavi di finale è di V3 S6; i portoghesi hanno vinto appena una delle ultime quattro sfide. Nel 2016/17, sono stati eliminati in questa fase della competizione dalla Juventus, poi arrivata sino alla finale (0-2 in casa, 0-1 in trasferta).

• Il bilancio del Porto in doppi confronti contro squadre inglesi è di V3 S7. I portoghesi hanno perso le ultime quattro gare; la doppia sfida più recente è quella contro il Manchester City FC che si è imposto complessivamente per 6-1 nei sedicesimi di UEFA Europa League 2011/12 (1-2 in casa, 0-4 in trasferta). Il Porto non batte squadre inglesi in sfide a eliminazione diretta da quando la formazione di José Mourinho eliminò il Manchester United FC negli ottavi di finale di UEFA Champions League 2003/04 (2-1 in casa, 1-1 in trasferta) nell'edizione poi vinta dalla squadra portoghese.

L'autore della tripletta, Mané, resta coi piedi per terra
L'autore della tripletta, Mané, resta coi piedi per terra

• I Dragoni hanno perso le ultime cinque trasferte contro squadre della Premier League, la più recente per 1-0 contro il Leicester City FC nella passata fase a gironi. In questa striscia non sono riusciti a segnare nemmeno un gol, subendone 13.

• Il bilancio del Porto in Inghilterra è di V0 P2 S15 GF10 GS48.

• Il Porto ha raccolto quattro punti nelle trasferte del Gruppo G. I portoghesi hanno battuto a domicilio per 3-0 l'AS Monaco FC alla seconda giornata, perso 3-2 in casa dell'RB Leipzig e pareggiato 1-1 in trasferta contro la capolista Beşiktaş JK.

• Il Porto aveva perso le ultime tre partite di UEFA Champions League (in casa e in trasferta) prima di vincere in casa del Monaco alla seconda giornata; adesso il bilancio è di tre vittorie nelle ultime nove partite nella competizione.

• La vittoria in casa del Monaco è l'unica del Porto nelle ultime cinque trasferte europee (P2 S2).

• La passata stagione è stata la terza volta nelle ultime sei partecipazioni alla competizione che il Porto ha superato la fase a gironi. Questa è la prima volta che i portoghesi si qualificano agli ottavi di finale per due stagioni consecutive dopo essere approdati alla fase a eliminazione diretta ininterrottamente dal 2006/07 al 2009/10.

• Il Porto ha vinto uno solo dei sette doppi confronti UEFA nei quali ha perso l'andata in casa: contro il Panathinaikos nei quarti di finale di Coppa UEFA 2002/03 (0-1 in casa, 2-0 in trasferta). I portoghesi hanno perso in casa contro la Juve nell'andata degli ottavi di finale di UEFA Champions League della passata stagione (0-1 ritorno).

• Il bilancio del Porto in tre sfide UEFA terminate ai rigori è di V1 S2:
1-4 - FC Schalke, ottavi di finale UEFA Champions League 2007/08
8-7 - CD Once Caldas, Coppa Intercontinentale 2004
3-5 - UC Sampdoria, quarti di finale Coppa delle Coppe UEFA 1994/95

Incroci allenatori e giocatori
• Iker Casillas era il portiere di quel Real Madrid battuto dal Liverpool in questa fase della competizione nel 2008/09. Il portiere spagnolo ha poi avuto la meglio sui Reds nella fase a gironi 2014/15, quando il suo Real si impose 3-0 ad Anfield e 1-0 in Spagna.

• L'AS Roma di Mohamed è stata eliminata dalla UEFA Champions League 2016/17 dal Porto, in virtù del 4-1 complessivo negli spareggi (1-1 fuori casa, 0-3 in casa).

• Maxi Pereira era in campo quando il Benfica ha vinto 2-1 in casa contro il Liverpool nell'andata dei quarti di finale di UEFA Europa League 2009/10. Nel ritorno vinto 4-1 dal Liverpool è invece rimasto in panchina.

• Ricardo Pereira e Sérgio Oliveira erano in campo quando il Portogallo ha battuto la Germania di Emre Can per 5-0 nella semifinale dei Campionati Europei UEFA Under 21 del 2015; Ricardo ha inoltre segnato la rete del 2-0.

• Compagni in nazionale:
Alberto Moreno e Iker Casillas (Spagna)
Alberto Moreno e Óliver Torres (Spagna Under 21)

• James Milner ha segnato nel pareggio per 2-2 della sua Inghilterra contro i padroni di casa del Portogallo nella semifinale dei Campionati Europei UEFA Under 17 del 2003. In quell'occasione il Portogallo ha vinto 3-2 ai rigori, vincendo poi la competizione.