20 anni dopo: Dortmund campione d'Europa

Dopo aver perso la finale di Coppa UEFA 1993 contro la Juventus, il Dortmund batte a sorpresa i Bianconeri e si aggiudica la UEFA Champions League 1997. Sono passati 20 anni esatti: UEFA.com racconta gli anni successivi dei protagonisti dell'incontro.

20 anni dopo: Dortmund campione d'Europa
20 anni dopo: Dortmund campione d'Europa ©Getty Images

Dopo aver perso la finale di Coppa UEFA 1993 contro la Juventus con un 6-1 complessivo, il Borussia Dortmund raggiunge per la prima volta quella di UEFA Champions League e si vendica con un 3-1. Curiosamente, nel BVB militano quattro giocatori che avevano vinto con i bianconeri quattro anni prima: Julio César, Jürgen Kohler, Paulo Sousa e Andreas Möller.

La gara del 28 maggio 1997 a Monaco fa registrare anche il gol più veloce di sempre di un subentrato in una finale di UEFA Champions League: a segnarlo è Lars Ricken, che batte Angelo Peruzzi dopo appena 16 secondi dal suo ingresso.

Highlights finale 1997: Dortmund - Juventus 3-1
Highlights finale 1997: Dortmund - Juventus 3-1

1 Stéphane Chapuisat
Votato miglior giocatore svizzero di tutti i tempi durante i festeggiamenti per il Giubileo UEFA del 2004, Chapuisat ha giocato nel Dortmund dal 1991 al 1999, ritirandosi a 37 anni nel 2006 con il Losanna. Dal 2008 è direttore tecnico e responsabile degli osservatori dello Young Boys.

2 Jürgen Kohler
Il centrale è approdato al Dortmund dalla Juventus nel 1995 ed è stato votato giocatore tedesco dell'anno nel 1997. Si è ritirato nel 2002 dopo 105 presenze in nazionale e ha successivamente allenato la Germania Under 21. Oggi allena l'Alfter, squadra di terza serie.

3 Jörg Heinrich
Il terzino della Germania Est è passato dal Friburgo al Dortmund a gennaio 1996, vincendo la Bundesliga dopo pochi mesi e la UEFA Champions League l'anno successivo. Nella stagione 2017/18 allenerà il Falkensee-Finkenkrug in sesta serie.

Matthias Sammer al Bayern
Matthias Sammer al Bayern©UEFA.com

4 Matthias Sammer
Capitano del Dortmund in finale, il libero ha firmato con il BVB nel 1993 dopo un periodo difficile all'Inter. Dal 2000 al 2004 allenato il Dortmund, vincendo un campionato e raggiungendo la finale di Coppa UEFA 2001/02. Dal 2012 al 2016 è stato direttore sportivo del Bayern.

5 Stefan Reuter
L'ex terzino destro del Bayern ha trascorso una sola stagione alla Juventus (1991/92) ed è tornato in patria al Dortmund, dove ha giocato fino al ritiro nel 2004. Dal 2012 è direttore sportivo dell'Augsburg.

6 Martin Kree
I quattro anni a Dortmund (1994-1998) hanno chiuso la carriera dell'ex centrale del Bochum e del Leverkusen. Oggi Kree è titolare della propria azienda ed è supervisore del Bochum (Bundesliga 2).

7 Paulo Sousa
Il centrocampista ha vinto la UEFA Champions League nel 1996 con la Juventus e ha trionfato nuovamente un anno dopo con il BVB, dove ha trascorso una sola stagione. Dopo aver iniziato la carriera da allenatore, ha vinto il campionato in Israele e Svizzera, approdando alla Fiorentina nel 2015.

Mats Hummels ricorda la finale del '97
Mats Hummels ricorda la finale del '97

8 Andreas Möller
L'ex trequartista della Juve ha avviato l'azione che ha portato al terzo gol di Ricken. Vincitore della Coppa del Mondo FIFA 1990 e di EURO '96, si è ritirato nel 2004 e da ottobre 2015 è il vice di Bernd Storck, Ct dell'Ungheria.

9 Paul Lambert
Lo scozzese ha servito il cross sul primo gol di Riedle e ha tenuto a bada Zinédine Zidane per tutta la finale. Successivamente ha vinto quattro campionati con il Celtic ed è diventato allenatore. Da novembre 2016 è il tecnico del Wolverhampton Wanderers.

10 Stefan Klos
Cresciuto nel vivaio del Borussia Dortmund, il portiere ha esordito in prima squadra in tenera età e ha anche vinto due campionati (1995 e 1996). Dopo aver giocato nei Rangers si è ritirato e si è trasferito in Svizzera.

Riedle e Hitzfeld sul trionfo del 1997
Riedle e Hitzfeld sul trionfo del 1997

11 Karl-Heinz Riedle
L'esperienza alla Lazio è sicuramente servita all'ex attaccante, autore di due gol contro la Juventus. Dopo aver gestito un hotel e una scuola calcio a Oberstaufen, è diventato ambasciatore internazionale del BVB nel 2014.

Contenuti simili
Fermo immagine: il Barcellona zittisce il Real al Bernabéu
Fermo immagine: la standing ovation dell'Old Trafford per Ronaldo
Fermo immagine: il Liverpool e gli eroi di Istanbul

Fermo immagine: la Juve soffia il posto al Werder

Fermo immagine: Batistuta mette fine all'attesa giallorossa
Fermo immagine: la grande rimonta dell'Ajax 
Fermo immagine: l'Italia resiste e va in finale mondiale

In alto