Beşiktaş ancora imbattuto, il Monaco perde terreno

Kerim Frei ha segnato una doppietta in Coppa di Turchia e così il Beşiktaş ha mantenuto l'imbattibilità in questo inizio di stagione, mentre il Monaco ha pareggiato nella partita di martedì sera.

Il Monaco non è riuscito a capitalizzare il vantaggio iniziale di Guido Carrillo contro il Dijon
Il Monaco non è riuscito a capitalizzare il vantaggio iniziale di Guido Carrillo contro il Dijon ©AFP/Getty Images

Darıca Gençlerbirliği - Beşiktaş 1-2 (Goktas 63'; Kerim Frei 61' 86')
Le Black Eagles sono adesso imbattute da 18 partite ufficiali in stagione nei tempi regolamentari dalla prima partita di campionato (V10 P8). Kerim Frei ha segnato il suo primo gol stagionale nella partita d'apertura della fase a gironi di Coppa di Turchia, una bella corsa in solitaria conclusa con un forte tiro che ha aperto le marcature, e ha poi segnato il gol vittoria sul finale.

Dijon - Monaco 1-1 (Sammaritano 87'; Carrillo 17')
Il Monaco ha perso l'occasione di superare il Nizza in vetta alla classifica di Ligue 1, e così il Paris può balzare al secondo posto in caso di vittoria mercoledì. Eppure il Monaco sembrava sulla via della sesta vittoria consecutiva in tutte le competizioni quando Guido Carrillo ha ribadito in rete il tiro di Djibril Sidibé respinto corto dal portiere del Dijon.

Porto 0-0 Belenenses
I Dragoni hanno mandato in campo una formazione quasi inedita per la gara d'apertura del Gruppo B di Coppa di Lega portoghese, ma nonostante la superiorità numerica dal 41' per un'espulsione, il Porto non è riuscito a passare in vantaggio. I due volte vice campioni non hanno mai vinto questa competizione.

København - Viborg 4-0 (Greguš 27' 82', Kusk 38', Ankersen 72')
Senza sconfitte in 19 partite stagionali di campionato, il København è adesso a 12 punti dagli inseguitori. La prima rete di Ján Greguš dal suo arrivo in estate dallo Jablonec è arrivata insieme alla prima da settembre di Kasper Kusk e a quella di un altro acquisto recente, Peter Ankersen.

Eupen - Club Brugge 3-2 (Luis García 22', Onyekuru 48', Blondelle 90'; Vanaken 61', Vossen 66')
Vincitore nel 2015 e finalista ma perdente nel 2016, il Club Brugge è uscito ai quarti di finale di Coppa di Belgio dopo aver perso allo scadere contro l'Eupen. La squadra di Michel Preud'homme era andata sotto per 2-0, salvo tornare in partita grazie alle reti di Hans Vanaken e Jelle Vossen (autore di quattro gol in campionato venerdì).