Chi è la regina italiana in Europa?

Qual è la squadra italiana ad aver collezionato più punti in Coppa dei Campioni/UEFA Champions League dal 1955 ad oggi? UEFA.com ha stilato la classifica perpetua del torneo: sul podio le tre grandi storiche.

Chi è la regina italiana in Europa?
Chi è la regina italiana in Europa? ©Getty Images

Sono complessivamente 15 le formazioni italiane che hanno preso parte ad almeno una delle 61 edizioni della Coppa dei Campioni/UEFA Champions League (compresa quella attualmente in corso) a partire dal 1955, ma quale fra queste squadre è quella che ha collezionato il maggior numero di punti?

UEFA.com ha fatto ricorso al suo sterminato archivio statistico e ha stilato la classifica perpetua del torneo dalle origini ad oggi per scoprire quale tra le squadre del Bel Paese è la regina d'Europa, ovvero la migliore per numero di punti conquistati.

CLASSIFICA PERPETUA COPPA DEI CAMPIONI/UEFA CHAMPIONS LEAGUE - SQUADRE ITALIANE

POS

Legenda - POS: posizione in classifica; PART: numero partecipazioni; TIT: titoli vinti; PG: partite giocate; V: vittorie; P: pareggi; S: sconfitte; GF: gol fatti; GS: gol subiti.

Nota - La classifica tiene conto anche dei turni preliminari e di spareggio; per ogni vittoria sono stati assegnati due punti, un punto per i pareggi.

Sul podio ci sono le tre grandi storiche del calcio italiano. Il gradino più alto è occupato dal Milan, che con i suoi sette successi è la seconda squadra più vincente nella storia del torneo, alle spalle solo del Real Madrid. I Rossoneri, che nelle ultime tre stagioni non hanno preso parte alla massima compertizione continentale per club, hanno collezionato la bellezza di 314 punti in 28 partecipazioni complessive.

Al secondo posto c'è la Juventus, che pur avendo disputato più edizioni del torneo rispetto al Milan - 31 contro 28 - ha raccolto meno punti. La Vecchia Signora, reduce dal pareggo 1-1 contro il Lione di mercoledì, non è ancora riuscita a sfondare il muro dei 300 e accusa 15 lunghezze di svantaggio dai Rossoneri. Un gap che la squadra di Massimiliano Allegri, tuttavia, potrebbe colmare già in questa stagione: in linea teorica, se la Juve disputasse e vincesse tutte le nove gare stagionali ancora potenzialmente disponibili (finale compresa), metterebbe in carniere 27 punti e si porterebbe in vetta a +12 sul Milan.

Chiude il podio l'Inter, ultima squadra italiana ad essersi aggiudicata il torneo in ordine cronologico. I Nerazzurri hanno preso parte alla competizione 18 volte e accusano un distacco di ben 91 punti dalla Juve, avendone ottenuti 208. L'albo d'oro, tuttavia, sorride alla Beneamata, che vanta un successo in più rispetto alla Vecchia Signora: tre contro due.

Al quarto posto c'è la Roma. I Giallorossi, che in questa stagione sono stati eliminati dal Porto negli spareggi, hanno preso parte al torneo in 11 occasioni totalizzando 87 punti, 30 in in più della Fiorentina. La Viola, prima squadra italiana a disputare una finale di Coppa dei Campioni, nel 1957, non prende parte al torneo da sette stagioni e ha una sola lunghezza di vantaggio sulla Lazio, ferma a 56 punti.

Segue il Napoli, reduce dall'1-1 di martedì contro il Beşiktaş. I partenopei hanno partecipato al torneo in sei occasioni collezionando 31 punti e precedono Sampdoria (16, finalista nel 1992), Parma (15) e Udinese (11). I Friulani chiudono la top ten e sono anche l'ultima squadra italiana in doppia cifra nel torneo: alle loro spalle ci sono Verona (5), Cagliari e Torino (4), Bologna (3) e Chievo (1).

In alto