Arsenal, Paris, Atlético e Bayern qualificate

Arsenal, Paris Saint-Germain, Atlético Madrid e Bayern Monaco sono le prime quattro squadre ad approdare agli ottavi di finale, mentre il Manchester City batte il Barcellona e nega il pass ai catalani.

Arsenal, Paris, Atlético e Bayern qualificate
Arsenal, Paris, Atlético e Bayern qualificate ©AFP/Getty Images
  • Arsenal e Paris si impongono nel finale e volano agli ottavi
  • L'Atlético vince allo scadere, resta a punteggio pieno e si qualifica insieme al Bayern
  • Il Manchester City batte in rimonta il Barcellona, mentre il Gladbach viene frenato dal Celtic
  • Il benfica supera la Dynamo, solo pari per il napoli contro il Beşiktaş
  • Prossime gare dei Gruppi A-D:23 novembre
  • Guarda gli highlights a partire da mezzanotte

Squadre qualificate: Arsenal, Paris, Atlético, Bayern

Gruppo A
Ludogorets Razgrad - Arsenal 2-2
Il Ludogorets è avanti 2-0 dopo 15' grazie ai gol di Jonathan Cafú e Claudiu Keșerü, ma all'intervallo l'Arsenal è già sul 2-2 con Granit Xhaka e Olivier Giroud. A 2' dal termine Mesut Özil, su azione personale, firma il gol-partita e regala ai Gunners l'accesso alla fase a eliminazione diretta per la 17esima stagione di fila.

 

©AFP/Getty Images

Basilea - Paris Saint-Germain 1-2
Blaise Matuidi porta in vantaggio il Paris nel finale di primo tempo, ma a 14' dal triplice fischio il subentrato Luca Zuffi firma il pari dalla distanza cogliendo Alphonse Aréola fuori ai pali. In pieno recupero e con i padroni di casa in dieci per l'espulsione di Geoffroy Serey Dié, i transalpini trovano con Thomas Meunier il gol che vale il successo e la qualificazione agli ottavi.

Gruppo B
Beşiktaş - Napoli 1-1
Una strepitosa conclusione dalla distanza di Marek Hamšík all'82' consente al Napoli di strappare un punto sul campo del Beşiktaş, vittorioso 3-2 al san paolo due settimane fa. La formazione turca era passata in vantaggio 3' prima con Ricardo Quaresma, che pregustava un altro successo dal dischetto dopo quello ottenuto a Napoli.

Benfica - Dynamo Kiev 1-0
Eduardo Salvio trasforma un rigore a fine primo tempo, poi Ederson ne para uno a Júnior Moraes sonsentendo al Benfica di agganciare il Napoli in vetta a sette punti. La Dynamo resta a quota uno.

Gruppo C
Borussia Mönchengladbach - Celtic 1-1
Lars Stindl apre le marcature per il Gladbach, come accaduto due settimane fa a Glasgow, ma a 14' dal termine Moussa Dembélé pareggia su rigore dopo un fallo che costa l'spulsione a Julian Korb. Il Celtic resta così in corsa per la qualificazione.

 

©AFP/Getty Images

Manchester City - Barcellona 3-1
Reduce dalla tripletta messa a segno nel successo 4-0 del Barcellona di due settimane fa, Lionel Messi porta in vantaggio i catalani con il suo 90esimo gol in UEFA Champions League, ma la serata si concluderà in disfatta per i Blaugrana. İlkay Gündoğan pareggia a fine primo tempo e dopo la punizione-sorpasso di Kevin De Bruyne firma il gol del definitivo 3-1 inglese. Il Barcellona resta comunque primo a +2 sul City.

Gruppo D
PSV Eindhoven - Bayern Monaco 1-2
Robert Lewandowski segna su rigore a fine primo tempo e concede il bis a 16' dal fischio finale regalando la qualificazione agli ottavi al Bayern. Il PSV era passato in vantaggio con Santiago Arias, ma dovrà accontentarsi di contendere al Rostov un posto in UEFA Europa League.

Atlético Madrid - Rostov 1-1
Un guizzo di Antoine Griezmann allo scadere permette all'Atlético di salire a quota 12 e di approdare agli ottavi insieme al Bayern. Il francese aveva anche aperto le marcature, ma il suo gol era stato subito vanificato dal pareggio di Sardar Azmoun. Il Rostov resta a un punto insieme al PSV, mentre l'Atlético è primo con tre punti di vantaggio sui bavaresi.