UEFA.com funziona meglio su altri browser
Dal 25 gennaio, UEFA.com non supporterà più Internet Explorer.
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox o Microsoft Edge.

Doppio Cavani e il PSG vola

Il Paris Saint-Germain centra la prima vittoria nel Gruppo A di UEFA Champions League grazie a un 3-1 con doppietta di Edinson Cavani. Il Ludogorets, però, cade dopo aver sbagliato il rigore del potenziale 2-2.

Highlights: Ludogorets 1-3 Paris
Highlights: Ludogorets 1-3 Paris

Il Paris Saint-Germain centra la prima vittoria nel Gruppo A di UEFA Champions League grazie a un 3-1 sul Ludogorets con doppietta di Edinson Cavani.

I campioni di Francia vincono in rimonta dopo il vantaggio a sorpresa dei padroni di casa con una punizione di Natanael. La risposta arriva poco prima dell'intervallo, quando Blaise Matuidi conclude in rete su assist di Marco Verratti. Il gol apre la strada a un secondo tempo più sciolto per gli ospiti, che raddoppiano con un colpo di testa di Cavani su punizione di Ángel Di María.

Il Ludogorets ha la possibilità di pareggiare su rigore, ma Alphonse Aréola neutralizza il tiro dagli 11 metri di Cosmin Moţi. Poco dopo arriva il colpo del KO del PSG, messo a segno da Cavani su cross di Lucas.

Migliore in campo: Edinson Cavani
Criticato dopo diversi errori contro l'Arsenal, Cavani risponde come meglio non può e arriva a sette gol realizzati in quattro partite dopo la prima giornata.

Cosmin Moţi è stato l'eroe ai rigori nel 2014
Cosmin Moţi è stato l'eroe ai rigori nel 2014©Meridian Match

Moţi e le sliding doors
Nel bene e nel male, i rigori sono decisivi per il Ludogorets. Due anni fa, Moţi aveva indossato i guanti per emergenza e aveva permesso alla sua squadra di vincere ai rigori contro la Steaua; questa volta, invece, è il principale responsabile della sconfitta. Il giocatore aveva già sbagliato un rigore contro il Mladost Podgorica e ne aveva trasformato uno senza convincere contro il Viktoria Plzeň. Il suo errore contro il PSG, però, potrebbe essere cruciale.

Date un'aureola ad Aréola
Alla seconda presenza in UEFA Champions League, Aréola fa capire perché tutti dicono che avrà un grande futuro. Tradito dalla barriera sul gol del Ludogorets, tiene in gara gli ospiti parando un rigore al momento giusto. Non sarà facile per Kevin Trapp riconquistare la maglia da titolare dello scorso anno.

La squadra di Unai Emery vince a Razgrad
La squadra di Unai Emery vince a Razgrad©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images