Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Piqué: "Il Barça potrebbe essere inarrestabile"

Quanto influirà sulla sfida contro l'Atlético la sconfitta subita nel Clásico dal Barcellona? La risposta di Gerard Piqué è inequivocabile...

Piqué: "Il Barça potrebbe essere inarrestabile"
Piqué: "Il Barça potrebbe essere inarrestabile" ©Getty Images

La striscia positiva di 39 partite senza sconfitte del Barcellona è stata bruscamente interrotta dal ko di sabato contro il Real Madrid. Qualcuno lo ha interpretato come un segnale positivo per l'Atlético in vista dell'andata dei quarti di finale di martedì in UEFA Champions League. L'idea di Gerard Piqué è ben diversa...

Cercheremo di chiudere la sfida nella gara di andata, specialmente dopo la sconfitta di sabato. Cercheremo di fare del nostro meglio e segnare il maggior numero possibile di gol. 

E' sempre una sfida rialzarsi dopo una sconfitta. Non vediamo l'ora di tornare in campo, a maggior ragione perchè si tratta di un grande rivale come l'Atlético. Vogliamo dimostrare di essere ancora la squadra che ha vinto tutto. Vogliamo vincere tutto ancora una volta.  

In termini di morale, la sconfitta di sabato è uguale alle altre. Non perdevamo da 39 partite, ma a volte nel calcio purtroppo accade. Siamo pronti a riscattarci, abbiamo un'occasione unica per farlo. 

Fino al 70' abbiamo tenuto il controllo della gara. Ho rivisto la partita, ed è stato evidente che abbiamo dominato per lunghi tratti. Ma la partita di sabato è già alle nostre spalle, ora l'unico pensiero è quello di vincere il campionato.  

Quando le due squadre si sono affrontate nel 2014
Quando le due squadre si sono affrontate nel 2014

L'Atlético ha vissuto una stagione fantastica, quindi sarà ancora più complicato di sabato. E' una squadra che sa bene come difendersi ed è brava a ripartire. Vogliamo il supporto e il calore del nostro pubblico come accaduto sabato. Se così sarà, allora saremo inarrestabili.

Non ci serve essere messi in guardia sulla difficoltà del nostro compito. Anno dopo anno abbiamo constatato quanto sia difficile questa competizione ma proveremo a conquistare ancora una volta il "triplete".

©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images
©Getty Images
©Getty Images
©Getty Images
©AFP/Getty Images

Contenuti attinenti

In alto