UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

La criptonite di Messi: Petr Čech

Non molti portieri sono usciti indenni dal confronto con Lionel Messi, ma per la sfida degli ottavi di UEFA Champions League l'Arsenal ha un buon motivo per essere ottimista: Petr Čech.

Lionel Messi su rigore spedisce il pallone oltre Petr Čech... e la traversa
Lionel Messi su rigore spedisce il pallone oltre Petr Čech... e la traversa ©Getty Images

Negli ultimi 11 anni, non molti portieri sono usciti indenni dal confronto con Lionel Messi, ma per la sfida degli ottavi di UEFA Champions League tra Arsenal e Barcellona gli inglesi hanno un buon motivo per essere ottimisti: Petr Čech.

Nei sei precedenti tra i due, quando Čech giocava nei Blues, Messi non è mai riuscito a battere l'esperto portiere. L'argentino ha sbagliato rigori, colpito pali o traverse e non è mai riuscito a metterla dentro, anche se il Barcellona ha vinto due delle tre doppie sfide a eliminazione diretta che hanno visto entrambi scendere in campo.

"È fantastico - ha dichiarato Čech -. Non molti possono dire di aver giocato contro Messi senza che lui abbia trovato la via del gol, ma se lui segna e noi passiamo il turno non sarà così importante. Se lui dovesse fare una tripletta e noi dovessimo passare, non sarebbe affatto un problema".

Messi contro Čech: parti 1-6

Sarà la volta buona per Messi contro Čech?
Sarà la volta buona per Messi contro Čech?

24/04/2012: Barcellona - Chelsea 2-2
Sotto per 2-0 e in 10 uomini, gli ospiti sono protagonisti di una rimonta epica, suggellata da un gol allo scadere di Fernando Torres che regala la finale al Chelsea. Messi colpisce due legni: la prima volta prende la traversa su rigore, la seconda il palo dopo una deviazione di Čech. Poco prima, il portiere era riuscito a ipnotizzare l'argentino in un uno contro uno.

©AFP/Getty Images

18/04/2012: Chelsea - Barcellona 1-0
Il Barcellona colpisce due legni con Alexis Sánchez e Pedro Rodríguez anche nell'intensa semifinale d'andata, decisa da un gol di Didier Drogba. Messi viene tenuto a bada da Gary Cahill e compagni, che gli permettono di effettuare appena tre tiri a rete: solo uno chiama in causa Čech.

06/05/2009: Chelsea - Barcellona 1-1
Messi è marcato quasi a uomo ma ha un ruolo importante al 93', servendo l'assist per il gol di Andrés Iniesta che manda il Barcellona in finale contro il Manchester United.

28/04/2009: Barcelona - Chelsea 0-0
Čech si fa sfuggire un cross in avvio di gara ma poi sale in cattedra, permettendo al Chelsea di tornare a casa con un pareggio. Per l'occasione, il ceco diventa il primo portiere a non subire gol contro il Barcellona dopo 22 partite.

07/03/2006: Barcellona - Chelsea 1-1
Prima della gara si parla molto di come contenere Messi, che però esce nel primo tempo per un infortunio alla gamba. Il Barça, però, riesce ad arrivare ai quarti grazie a un gol di Ronaldinho.

22/02/2006: Chelsea - Barcelona 1-2
La prima di quattro partite contro la squadra di José Mourinho per Messi, che non trova mai il gol (a ottobre, Čech aveva saltato due partite della fase a gironi per un infortunio alla testa). Il 18enne argentino colpisce una traversa, mentre la gara viene decisa da due autoreti (John Terry e Thiago Motta) e da un gol di Samuel Eto'o.