Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

La Juve scommette su Lemina

Rinforzo di prospettiva per la Juventus: dall'Olympique Marsiglia arriva in prestito con diritto di riscatto il polivalente Mario Lemina, che potrà offrire alternative sia a centrocampo che in difesa a Massimiliano Allegri.

Mario Lemina proverà a seguire le orme di Paul Pogba in bianconero
Mario Lemina proverà a seguire le orme di Paul Pogba in bianconero ©AFP/Getty Images

Per un talento francese che se ne va, un altro che arriva: dopo aver ceduto in prestito al Bayern Monaco Kingsley Coman, la Juventus è tornata a pescare oltralpe per rinforzare la propria rosa, prelevando dall'Olympique Marsiglia Mario Lemina. Al club francese approdano in prestito Mauricio Isla e Paolo De Ceglie.

L'ex nazionale Under 20 francese, trionfatore alla Coppa del Mondo FIFA di categoria nel 2013 insieme a Paul Pogba, compirà 22 anni il 1 settembre e si è trasferito da Marsiglia a Torino in prestito con diritto di riscatto a fine stagione.

Lemina nasce come centrocampista ad ampio respiro - in grado sia di attaccare che di difendere - ma può ricoprire con disinvoltura anche il ruolo di difensore centrale e di esterno. La speranza in casa Juve è che il nuovo arrivato segua le orme del connazionale Paul Pogba, diventando uno dei punti fermi della squadra.

Cresciuto nelle giovanili del Lorient, Lemina era approdato al Marsiglia nel 2013, collezionando complessivamente 34 presenze e due reti fra tutte le competizioni con il club trionfatore in UEFA Champions League nel 1993. 

In alto