Mkhitaryan ancora il migliore

Henrikh Mkhitaryan ha detto che sarebbe felice di non vincere il premio tra 12 mesi dopo essere stato scelto come giocatore armeno dell'anno per la quarta stagione consecutiva, quinta in totale.

Henrikh Mkhitaryan a segno in Supercoppa di Germania
Henrikh Mkhitaryan a segno in Supercoppa di Germania ©Getty Images

Henrikh Mkhitaryan ha detto che sarebbe felice di non vincere il premio tra 12 mesi dopo essere stato scelto come giocatore armeno dell'anno per la quarta stagione consecutiva, quinta in totale.

"Mi piacerebbe che qualcun altro vincesse il premio l'anno prossimo. Sarebbe bello per l'Armenia avere un giocatore considerato più forte di me", ha detto il 25enne che ha battuto il portiere dell'FC Dinamo Moskva Roman Berezovski e il nuovo acquisto dell'FC Amkar Perm Robert Arzumanyan nel sondaggio.

Mkhitaryan ha aiutato il Dortmund a raggiungere gli ottavi di finale in UEFA Champions League dove la sqadra tedesca se la vedrà con la Juventus. Difficile invece la stagione in Bundesliga, così come le qualificazioni a UEFA EURO 2016. "Nel 2014 la nostra nazionale ha avuto più delusioni che vittorie. Spero che l'anno prossimo ci saranno solo vittorie", ha detto.

Sargis Hovsepyan, 42 anni e tre volte vincitore del premio da giocatore, è stato invece premiato come allenatore dell'anno dopo aver guidato l'FC Pyunik al secondo posto in classifica alla pausa invernale per poi accettare la panchina della nazionale Under 21.

In alto