Bayern-Roma: storia della partita

Dopo aver travolto la Roma allo stadio Olimpico, la formazione bavarese cerca di assicurarsi la qualificazione agli ottavi battendo nuovamente i giallorossi.

Arjen Robben e Ashley Cole nella gara a Roma
Arjen Robben e Ashley Cole nella gara a Roma ©AFP/Getty Images

Dopo aver travolto l'AS Roma allo stadio Olimpico, l'FC Bayern München cerca di assicurarsi la qualificazione agli ottavi battendo nuovamente i giallorossi.

Precedenti
• Il 7-1 sulla Roma alla terza giornata è stato il successo esterno più ampio del Bayern nelle competizioni UEFA. Per la Roma è stata la sconfitta casalinga più pesante in Europa, anche se fuori casa aveva già perso con lo stesso risultato.

• Le squadre si sono affrontate per la prima volta ai quarti di finale di Coppa delle Coppe UEFA 1984/85 e il Bayern si è imposto con un 4-1 complessivo (2-0 in casa, 2-1 fuori casa).

• Una nuova sfida è arrivata nella fase a gironi di UEFA Champions League 2010/11. All'andata si sono imposti i bavaresi per 2-0 in casa, ma all'Olimpico è stata la Roma a vincere 3-2 con gol di Daniele De Rossi, Francesco Totti e Marco Borriello. 

• Le formazioni dell'incontro disputato a Monaco il 15 settembre 2010 erano le seguenti:
Bayern: Butt, Lahm, Van Buyten, Badstuber, Contento, Schweinsteiger, Van Bommel, Müller (Pranjić 82'), Kroos, Altıntop (Klose 67'), Olić (Gomez 67').
Roma: Júlio Sérgio, Rosi, Burdisso, Juan, Cassetti, Brighi, Pizarro, De Rossi, Perrotta, Borriello, Totti (Ménez 79').

Storia della partita

Bayern
• Il Bayern è alla ricerca della quarta vittoria consecutiva nel Gruppo E dopo gli 1-0 contro Manchester City FC e PFC CSKA Moskva e il 7-1 sulla Roma.

• In caso di vittoria, la squadra di Josep Guardiola arriverà agli ottavi per la settima volta consecutiva. 

• Il bilancio interno del Bayern contro squadre di Serie A è di otto vittorie, cinque pareggi e cinque sconfitte. L'ultima volta che ha ospitato una squadra italiana, ai quarti di finale di UEFA Champions League 2012/13, ha vinto 2-0 contro la Juventus, con gol di David Alaba e Thomas Müller.

Roma
• La Roma è seconda nel girone dopo la vittoria contro il CSKA (5-1), il pareggio contro il Manchester City (1-1) e la sconfitta contro il Bayern.

• Il suo bilancio in casa delle squadre tedesche è di due vittorie, zero pareggi e nove sconfitte.

• Totti ha giocato le ultime quattro partite della Roma contro le squadre tedesche, a partire dal Karlsruher SC in Coppa UEFA 1996/97, ma era in panchina durante l'ultima vittoria in Germania, 3-0 sull'Hamburger SV al terzo turno di Coppa UEFA 2000/01. 

Giocatori e allenatori - Incroci
• Con la maglia della Roma, Guardiola ha disputato quattro partite di Serie A e una di UEFA Champions League nel 2002/03, giocando accanto a Totti e De Rossi. Nel 2001/02 ha giocato al Brescia Calcio, disputando 11 partite di campionato.

• Il primo incrocio di Guardiola con una squadra italiana risale alla finale della Coppa dei Campioni del 1992, quando il Barcelona ha sconfitto l'UC Sampdoria 1-0. Nel 1994, invece, ha perso in finale contro l'AC Milan (0-4).

• Da tecnico del LOSC Lille, Rudi Garcia ha incontrato il Bayern alla terza e quarta giornata di UEFA Champions League 2012/13, perdendo 1-0 in casa6-1 fuori casa.

• Nel 2013/14, Medhi Benatia ha giocato alla Roma (33 partite di Serie A, cinque reti).

• Dal 2008 al 2012, Seydou Keita ha giocato nel Barcellona allenato da Guardiola, vincendo due UEFA Champions League.

• Sempre con la maglia del Barcellona, Keita ha segnato al Bayern nell'1-1 esterno ai quarti di finale 2008/09 (complessivo 5-1).

• Morgan De Sanctis ha incontrato il Bayern con il Napoli nella fase a gironi 2011/12 (1-1 in casa, 2-3 fuori casa).

• Insieme a Dante, Maicon è stato battuto 7-1 dalla Germania in semifinale di Coppa del Mondo FIFA 2014. I tedeschi scheravano Manuel Neuer, Lahm, Jérôme Boateng, Schweinsteiger e Thomas Müller, autore del primo gol.

• Con la maglia dell'FC Internazionale Milano, Maicon ha battuto il Bayern 2-0 nella finale della UEFA Champions League 2010 e anche agli ottavi 2010/11 grazie ai gol in trasferta.

• Ashley Cole ha trasformato il rigore contro Neuer nella finale di UEFA Champions League 2012 tra Chelsea e Bayern alla Fußball Arena München. Ne ha realizzato un altro nella Supercoppa UEFA 2013 a Praga dopo i supplementari, ma in quell'occasione ha vinto il Bayern.

• In Coppa del Mondo 2010, l'Inghilterra di Cole è stata battuta 4-1 dalla Germania agli ottavi. Due le reti realizzate da Müller.

• Nella partita di apertura di UEFA EURO 2012, Robert Lewandowski ha segnato per la Polonia nell'1-1 contro la Grecia di Vasilis Torosidis e José Holebas. Ai quarti di finale, Torosidis ha giocato contro la Germania, perdendo 4-2. Tra i marcatori c'è stato anche Lahm.

• Holebas è nato in Germania e ha disputato 74 partite con il TSV 1860 München (2006–10).

• Rafinha ha giocato con la maglia del CFC Genoa nel 2010/11 (34 partite di Serie A, due reti), mentre Pepe Reina ha trascorso la passata stagione all'SSC Napoli (30 partite in Serie A).

• Altri incroci:
Keita e Thiago (Barcellona);
Cole e Arjen Robben (Chelsea, 2006/07)
Cole e Claudio Pizarro (Chelsea);
Rafinha e Mattia Destro (Genoa);
Mapou Yanga-Mbiwa e Franck Ribéry (Francia);
Łukasz Skorupski e Lewandowski (Polonia).

Info partita

Bayern
• Il Bayern è imbattuto da 15 gare, ovvero dalla sconfitta 2-0 subita contro il Borussia Dortmund in Supercoppa tedesca il 13 agosto.

• Robben, assente nelle precedenti due partite del Bayern per un problema muscolare, segna il gol della vittoria nel finale permettendo alla sua squadra di battere il Dortmund 2-1 in rimonta a Monaco sabato.

• Il colpo di testa di Marco Reus è stato il primo gol subito dal Bayern in Bundesliga dal 31 agosto. Lewandowski ha poi pareggiato contro la sua ex squadra.

• Cinque giorni dopo aver segnato sette gol alla Roma, il Bayern ha pareggiato 0-0 con il VfL Borussia Mönchengladbach.

• La squadra di Guardiola è approdata agli ottavi di finale di Coppa di Germania imponendosi 3-1 in casa dell'Hamburger SV il 29 ottobre.

• Thiago Alcántara è tornato ad allenarsi il 9 ottobre dopo un infortunio al ginocchio che lo aveva tenuto lontano dal campo dal 29 marzo, ma cinque giorni più tardi ha accusato la rottura parziale dei legamenti dello stesso ginocchio.

• Reina si è infotunato al polpaccio il 6 ottobre e sarà indisponibile per diverse settimane. Tom Starke si è sottoposto a intervento chirurgico alla caviglia il 20 ottobre.

• Javi Martínez (indisponibile dal 13 agosto, ginocchio) e Holger Badstuber (13 settembre, coscia sinistra) sono assenti di lunga data. Schweinsteiger (ginocchio) non è ancora sceso in campo con il Bayern in questa stagione, ma ha ripreso ad allenarsi.

• Robben, Mario Götze, Neuer, Lahm, Müller e Schweinsteiger sono tra i candidati per il Pallone d'oro FIFA 2014. Guardiola è in corsa per il premio Allenatore dell'Anno FIFA.

Roma
• Radja Nainggolan e Maicon sono diffidati.

• Dopo la sconfitta 7-1 contro il Bayern, la Roma ha mantenuto involata la porta nelle due gare successive, pareggiando 0-0 in casa dell'UC Sampdoria quattro giorni più tardi e battendo 2-0 l'AC Cesena il 29 ottobre.

• Sabato, però, la Roma ha perso 2-0 in casa dell'SSC Napoli, terza sconfitta in sei partite tra tutte le competizioni.

• De Rossi ha segnato il secondo gol contro il Cesena, firmando la sua prima rete in giallorosso dal 25 agosto 2013.

• Contro il Cesena, De Rossi ha collezionato la sua 344esima presenza in campionato con la Roma, raggiungendo Sergio Santarini al terzo posto nella classifica di tutti i tempi.

• Maicon ha saltato la sfida contro il Bayern per un problema al ginocchio e non ha disputato le partite successive. Kevin Strootman (indisponibile da marzo, ginocchio) e Leandro Castan (fine settembre, coscia) stanno ritrovando la condizione.

• Davide Astori ha saltato la sfida contro il Napoli per una lesione agli adduttori che lo terrà fuori causa per due-tre settimane.

• L'ex vincitrice del premio FIFA Women's World Player of the Year Mia Hamm è entrata a far parte del direttivo giallorosso il 27 ottobre e ricoprirà anche il ruolo di ambasciatrice del club negli Stati Uniti.

In alto