Chelsea, rivalità rinnovata con lo Schalke

Il Chelsea e lo Schalke si troveranno nuovamente di fronte nel Gruppo G, lunga attesa premiata per Sporting e Maribor.

Chelsea, rivalità rinnovata con lo Schalke
Chelsea, rivalità rinnovata con lo Schalke ©Getty Images

Gruppo G: Chelsea FC, FC Schalke 04, Sporting Clube de Portugal, NK Maribor

• Il Chelsea ha battuto lo Schalke 3-0 in casa e fuori nella scorsa fase a gironi.

• Il Maribor – nella fase a gironi per la seconda volta dopo il debutto nel 1999/200 – non ha mai incontrato nessuna delel compagne nel girone.

• Lo Sporting è nella fase a gironi per la prima volta dopo il 2008/09, quando arrivò agli ottavi di UEFA Champions League per la prima volta.

• La sconfitta casalinga del Chelsea per 2-1 contro l'FC Basel 1893 nella prima giornata della scorsa stagione ha messo fine a una serie di risultati utili nella fase a gironi a Stamford Bridge che durava da 10 anni e 29 partite.

• Kevin-Prince Boateng dello Schalke si è fatto parare un rigore da Petr Čech quando giocava al Portsmouth FC, nella finale di FA Cup del 2010. Il Chelsea ha avuto la meglio grazie a un gol di Didier Drogba.

Jens Keller, allenatore Schalke
Era ovvio che avremmo avuto un girone duro. Il Chelsea è il favorito e ci aspettiamo due partite ostiche contro di loro. Alla fine forse ce la giocheremo con lo Sporting per il secondo posto. Non è mai facile giocare contro le squadre portoghesi. Il Maribor sembra la squadra più debole sulla carta, ma sarebbe un grosso errore sottovalutarlo. Il nostro obiettivo è essere ancora nella competizione dopo Natale.

Bruno de Carvalho, presidente Sporting
Dobbiamo ricordare che rappresentiamo il nostro paese in Champions League, dove sfortunatamente non abbiamo giocato per diverse stagioni, quindi dovremo essere umili e giocare con rispetto e orgoglio. Daremo il nostro meglio indipendentemente dagli avversari. Tutti i nostri avversari sono forti, se non lo fossero non sarebbero qui. Proveremo a dare il nostro meglio. Faremo un passo alla volta, ma credo fermamente che se resteremo umili a sufficienza e se lavoreremo duramente tutto è possibile. 

Ante Šimundža, allenatore Maribor
Il girone è molto affascinante, molto vario, e sono certo che sarà interessante per tutti noi. Giocheremo contro tre squadre che praticano stili diversi di calcio moderno, quindi dovremo prepararci bene. Non serve ribadire che giocheremo contro squadre che vengono dai campionati più forti del mondo. Sono contento perché potremo conoscere l'atmosfera e la storia della Champions League. Ma come faremo sul campo è qualcosa che solo il tempo potrà rivelare.

Aleksander Rajčević, difensore Maribor
Tutte e tre le squadre sono molto affascinanti, ma secondo me potremo fare bene contro ciascuna di loro.

Zlatko Zahovič, direttore sportivo Maribor
Club dei campionati più importanti. Sono contento ci sia una portoghese, il Portogallo è la mia seconda casa. Vincevo sempre contro lo Sporting con il Benfica e con il Porto.