La meraviglia di Zidane

Zinédine Zidane ricorda lo spettacolare gol al volo che ha deciso la finale di UEFA Champions League 2002 contro il Bayer Leverkusen. Votalo nel sondaggio di UEFA.com!

La meraviglia di Zidane
La meraviglia di Zidane ©UEFA.com

"Un gol del genere capita una sola volta nella vita, e sono contento che sia capitato in finale di UEFA Champions League", dichiara Zinédine Zidane a proposito dello spettacolare tiro al volo che ha deciso la finale del 2002 all'Hampden Park di Glasgow.

Lo stadio, che aveva ospitato anche la famosa finale del 1960 vinta dal Real Madrid per 7-3 contro l'Eintracht Frankfurt con i gol di Alfredo Di Stéfano e Ferenc Puskás, ha visto capitolare un'altra tedesca nel 2002, il Bayer 04 Leverkusen.

Il merito della vittoria del Real Madrid va in gran parte a Zidane, che con un colpo da maestro ha firmato il 2-1. Senza sorprese, il suo gol è uno dei più votati nel sondaggio di UEFA.com.

Dopo una tipica incursione sulla sinistra, Roberto Carlos ha fatto partire un cross verso il limite dell'area. Con gli occhi fissi sul pallone spiovente, Zidane non ci ha pensato due volte e ha calciato di sinistro, non lasciando scampo a Jörg Butt.

"È stato un momento bellissimo, perché non avevo mai vinto la coppa - commenta l'ex nazionale francese -. Sì, è uno dei miei ricordi più belli insieme alla vittoria della Coppa del Mondo [FIFA], perché qualsiasi calciatore sogna di giocarla. Vincere una coppa è sempre straordinario".

Volta il gol di Zidane qui.

Contenuti attinenti