Finale di Lisbona, fascino mondiale

Due club della stessa città si sono contesi la finale di UEFA Champions League sabato, e centinaia di milioni di tifosi hanno seguito la sfida in televisione e sui social network.

Finale di Lisbona, fascino mondiale
Finale di Lisbona, fascino mondiale ©Getty Images

Due club della stessa città si sono contesi la finale di UEFA Champions League sabato, e centinaia di milioni di tifosi hanno seguito la sfida in televisione e sui social network.

L'evento sportivo più seguto dell'anno è stato trasmesso in oltre 200 paesi - con un pubblico stimato medio di 165 milioni (su una copertura di 380 milioni) che ha visto il Real Madrid CF battere in rimonta il Club Atlético de Madrid 4-1 nei supplementari.

I tifosi all'Estádio do Sport Lisboa e Benfica sono rimasti incollati ai loro seggiolini per 120 minuti, e lo stesso si può dire per i divani spagnoli; la partita è stata la finale di UEFA Champions League più vista di sempre nel paese, e la gara più seguita dopo quella che aveva regalato alla Roja UEFA EURO 2012.

La finale si gioca in una delle 15 giornate di gara della UEFA Champions League e tutte si sono dimostrate molto popolari tra i tifosi - hanno generato un pubblico gobale tra i 112 e i 200 milioni di spettatori durante le trasmissioni in diretta.

La competizione continua a essere seguita integralmente su UEFA.com e sui canali UEFA su social network. UEFA.com ha avuto un milione e mezzo di utenti il giorno della finale, 20% in più rispetto alla scorsa stagione, e di certo i tre gol nei supplementari hanno aiutato.

Il numero di follower dei canali UEFA sui social network ha superato la barriera dei 50 milioni in questa stagione, soprattutto grazie alla crescita della pagina Facebook della UEFA Champions League. Con quasi 30 milioni di 'like', è la pagina di una lega od associazione più seguita sulla piattaforma - era a 11,4 milioni alla prima giornata, a settembre.

Per la prima volta, l'hashtag ufficiale – #UCLfinal – è comparso sugli schermi a LED intorno al campo di Lisbona, ed è stato usato più di un milione di volte, mentre le interviste in diretta su Facebook sono state trasmesse sia agli avventori dell'UEFA Champions Festival sullo schermo gigante, sia ai tifosi della piattaforma. Il Presidente UEFA Michel Platini ha risposto alle domande degli appassionati su Facebook.

Tra i numeri chiave riguardanti la finale:
• 26 milioni di persone hanno avuto 67 milioni di interazioni Facebook collegate alla finale – soprattutto in Messico (seguito da Indonesia, Brasile e Spagna).

• La pagina ufficiale UEFA ha guadagnato 1.300.000 tifosi durante la settimana della finale, e 400.000 il giorno della partita.

• La serie dei video TrophyCam UEFA – dove abbiamo vissuto tramite gli 'occhi' della UEFA Champions League il suo viaggio dal quartier generale UEFA fino a Lisbona, con l'incontro di tifosi e amici d'eccezione - è stata vista da oltre 12 milioni di tifosi su Facebook, mentre oltre 16.000 persone hanno creato e condiviso un 'selfie' con il trofeo. 

• 8,4 milioni di tweet hanno riguardato la finale, le squadre e i giocatori da 60 minuti prima della partita fino all'assegnazione del trofeo, con un picco di 209,594 tweet al minuto dopo il gol di Gareth Bale, del 2-1 per il Real.

• Il numero di follower dell'account Twitter @ChampionsLeague è raddoppiato fino a 4,6 milioni durante la stagione, e #UCLfinal è stato usato oltre un milione di volte oltre ad aver ricevuto l'endorsement da entrambe le finaliste.

• Le leggende che hanno partecipato alla sfida Ultimate Champions Match hanno postato fotografie scattate con Instastop. Il tablet a specchio ha scattato foto ai giocatori e le ha pubblicate tramite l'account Instagram della UEFA. Oltre 190.000 follower di UEFA.com su Instagram sono riusciti a seguire la finale per la prima volta sulla piattaforma.

• I partner cinesi hanno offerto contenuti da Lisbona per gli account UEFA Sina Weibo e Tencent Weibo, ora seguiti complessivamente da 1,99 milioni di tifosi nel paese.

L'UEFA Champions Festival è stato un'ulteriore attrazione, con 95.000 tifosi che sono arrivati al Terreiro do Paço per l'evento annuale in quattro giorni. Oltre 13.000 persone si sono fatte fotografare con il trofeo più ambito nel calcio per club, e hanno potuto condividere la foto su Facebook. Alcuni scatti sono apparsi su una 'torre' dedicata a Facebook e Instagram.

Come sempre l'evento più atteso è stato l'Ultimate Champions Match di venerdì, con 20 ex giocatori che hanno alzato il trofeo che hanno giocato di fronte agli appassionati. Tra la Selecção guidata da Paulo Futre e la squadra All-Star UEFA di Emilio Butragueño, anche il 23enne David Pereira – che ha vinto la competizione e ha giocato tra i pali per l'All-Star.

La competizione non è andata oltre le 24 ore, ma sono arrivati video da ogni dove - come Aruba, New York, Australia, Siria e Canada, oltre ai paesi europei – a sottolineare come la UEFA Champions League sia diventata un evento davvero globale.

Contenuti attinenti

In alto