Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

L'Austria Vienna espugna Zagabria

GNK Dinamo Zagreb - FK Austria Wien 0-2
La formazione austriaca intravede la fase a gironi della UEFA Champions League grazie al successo esterno contro la Dinamo, a segno Marin Leovac e Marko Stankovic.

L'Austria Vienna espugna Zagabria
L'Austria Vienna espugna Zagabria ©UEFA.com

L'FK Austria Wien ha compiuto un grosso passo avanti verso la fase a gironi di UEFA Champions League battendo in trasferta 2-0 il GNK Dinamo Zagreb nello spareggio d'andata.

Determinata ad allungare la serie di otto vittorie consecutive in casa nei turni preliminari, la squadra di Krunoslav Jurčić detta i ritmi in avvio di gara salvo capitolare nella ripresa. Marin Leovac sblocca il risultato al 68' e Marko Stankovic fissa il punteggio – dopo l'espulsione nella Dinamo del neo entrato Ante Rukavina – mettendo i campioni d'Austria in una posizione comoda in vista del ritorno in programma il 27 agosto.

In un primo tempo che fatica a accendersi, il terzino della Dinamo Josip Pivarić si invola sulla linea di fondo e crea una buona occasione per Zvonko Pamić, che calcia alto di prima intenzione. La retroguardia ospite appare molto solida e trema soltanto sugli sviluppi di una punizione di Pamić, ma Junior Fernándes colpisce di testa addosso a Heinz Lindner.

Un tiro velenoso da 25 metri di Ivo Pinto chiama di nuovo in causa il portiere ospite, che deve superarsi per respingere un altro colpo di testa di Fernándes allo scadere del primo tempo.

La Dinamo si mostra intraprendente a inizio ripresa e si rende subito pericolosa con una percussione centrale conclusa da un tiro da fuori di El Arbi Hilal che impegna Lindner. A lungo costretti sulla difensiva, gli ospiti si affacciano in avanti verso l'ora di gioco. Tomáš Jun corregge verso la rete un corner di Florian Mader ma Josip Šimunić salva sulla linea in tuffo.

La squadra di Nenad Bjelica insiste e viene subito premiata. Philipp Hosiner raccoglie l'ennesimo passaggio in diagonale e innesca l'accorrente Leovac, che batte Oliver Zelenika con un gran sinistro. La Dinamo non fa in tempo a riprendersi dall'espulsione di Rukavina appena entrato in campo che Stankovic assesta il colpo risolutivo con un bel tiro a giro dal limite dell'area a un quarto d'ora dal termine.

In alto