Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Impresa Shakhter contro il Celtic

FC Shakhter Karagandy - Celtic FC 2-0
Lo Shakter si impone grazie alle reti di Andrei Finonchenko e Sergei Khizhnichenko e potrebbe diventare la prima squadra kazaka a raggiungere la fase a gironi.

Impresa Shakhter contro il Celtic
Impresa Shakhter contro il Celtic ©UEFA.com

L'FC Shakhter Karagandy ha sconfitto il Celtic FC grazie alle reti di Andrei Finonchenko e Sergei Khizhnichenko e si avvicina all'obiettivo di diventare la prima squadra kazaka a qualificarsi per la fase a gironi della UEFA Champions League.

Il capitano dello Shakhter Finonchenko sfrutta un errore della retroguardia scozzese sugli sviluppi di una rimessa laterale per portare in vantaggio i padroni di casa al 12' dello spareggio d'andata. Già capace di rimontare l'FC Barcelona per raggiungere gli ottavi di finale la scorsa stagione, il Celtic colpisce un palo prima dell'intervallo e crea diverse occasioni nella ripresa, salvo essere beffato da un colpo di testa di Khizhnichenko al 77' che complica il compito degli scozzesi in vista del ritorno a Glosgow mercoledì prossimo.

Lo Shakhter soffre la buona partenza degli ospiti, che collezionano una serie di calci d'angolo. Virgil van Dijk non sfrutta per poco il primo dei corner contendendo il pallone al portiere Aleksandr Mokin.

A sorpresa, gli ospiti incassano il primo gol di questa edizione del torneo. Il gol arriva sugli sviluppi di una palla inattiva: Gediminas Vičius fionda il pallone nel cuore dell'area del Celtic, Nikola Vasiljević prolunga la traiettoria del pallone e Finonchenko, abile a anticipare Joe Ledley, batte Fraser Forster.

La squadra di Neil Lennon va subito alla ricerca del pareggio, e lo sfiora otto minuti più tardi con un tiro da fuori di Kris Commons che fa tremare la parte interna della traversa. Giorgos Samaras gira quindi al lato di testa una punizione angolata di Charlie Mulgrew.

Al 7' della ripresa, gli Hoops dispongono di un'occasione ancora migliore con Emilio Izaguirre. Battuto Aleksandar Simčević in velocità, il terzino sinistro raccoglie un assist di Commons, converge sul destro, il suo piede debole, e calcia alto da buona posizione.

I padroni di casa ricorrono spesso alle lunghe rimesse laterali di Vičius per insidiare il Celtic. Più tardi, tocca a Khizhnichenko impensierire Forster su una giocata di Viktor Kumykov, una delle migliori dei padroni di casa nella ripresa.

Il Celtic ritorna a spingere e l'opposizione di Mokin su colpo di testa di James Forrest preserva il vantaggio dello Shakhter. E' il momento chiave della sfida visto che, quattro minuti più tardi, Khizhnichenko raddoppia: colpo di testa vincente sugli sviluppi di un tiro di Vičius rimpallato da Steven Mouyokolo.  


In alto