Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Schalke, via Stevens

Il club tedesco ha annunciato di aver interrotto la collaborazione con il tecnico olandese in seguito alla sconfitta 3-1 subita sabato contro il Friburgo.

Huub Stevens è stato esonerato dallo Schalke
Huub Stevens è stato esonerato dallo Schalke ©AFP/Getty Images

La sconfitta interna 3-1 subita sabato contro l'SC Freiburg ha posto fine all'esperienza di Huub Stevens sulla panchina dell'FC Schalke 04. Sarà il tecnico delle giovanili Jens Keller a guidare la squadra fino al termine della stagione.

Il presidente dello Schalke Clemens Tonnies ha dichiarato: "Dovevamo reagire in qualche modo. Huub Stevens è un grande allenatore e ha sempre dato tutto, ma ha ammesso di non aver più in mano le redini della squadra".

L'ex nazionale olandese era approdato per la prima volta a Gelsenkirchen nel 1996 e l'anno successivo aveva conquistato la Coppa UEFA, alla quale avevano fatto seguito due Coppe di Germania nel 2001 e 2002. Dopo aver allenato altre sei squadre, tra cui Hamburger SV e PSV Eindhoven, Stevens era tornato allo Schalke nel 2011, chiudendo la scorsa stagione con un terzo posto finale in Bundesliga.

Il cammino dello Schalke in Bundesliga è però stato meno convincente in questa stagione, con la squadra settima in classifica e reduce da una striscia di sei gare senza vittorie. Il suo erede Keller, il cui unico precedente in panchina risale a un'esperienza di due mesi sulla panchina del VfB Stuttgart nel 2010, guiderà la squadra anche negli ottavi di finale di UEFA Champions League. 

In alto